ROBERTO CASALINO, l’INTERVISTA all’autore dei SUCCESSI più BELLI d’Italia

Oggi vi proponiamo l’intervista integrale a ROBERTO CASALINO, uno dei giovani autori Italiani che avete potuto leggere sul n°3 di M SOCIAL MAGAZINE, conosciamolo meglio…

Nasce ad Avellino il 9 giugno 1979 e trascorre la sua adolescenza a Latina, la sua “città adottiva“. Sin da piccolo si avvicina alla musica, studia chitarra classica e compone la sua prima canzone all’età di 12 anni.

E’ un cantautore di successo e ha scritto per moltissimi artisti, dal 2010 è autore in esclusiva per Universal Music Italia, si esibisce in tutta Italia, Inghilterra, Brasile, Albania. Partecipa al Tim Tour, Giffoni Film Festival, Telethon, 28°Torino GLBT Film Festival.

Noi lo abbiamo incontrato…

Le tue prime esperienze in ambito musicale partono dal lontano 2002 come corista al primo tour di Tiziano Ferro che incontrerai nuovamente artisticamente per la scrittura di “Non ti scordar mai di me” e “Stai fermo li” di Giusy Ferreri…ci spieghi com’è iniziata questa collaborazione e se le vostre strade s’incontreranno nuovamente in futuro?
Quella con Tiziano è stata una collaborazione nata in modo molto spontaneo, visto che ci conosciamo dal lontano 1994. Quindi siamo innanzitutto grandi amici, prima che “colleghi”. L’esperienza del tour è stata gratificante e molto importante da un punto di vista umano e artistico per me. Così’ come il lavoro sul primo album di Giusy, che ha permesso a tutti e tre di raggiungere grandi risultati.

Hai scritto per tantissimi artisti, ma se dovessi sognare per quale cantante avresti voluto scrivere del passato? e per quale cantante ti piacerebbe scrivere?
Avrei voluto scrivere per Mia Martini, una grande donna e una grande interprete della musica italiana. Oggi sogno di scrivere per Carmen Consoli, che seguo dagli esordi e che ha molto influenzato il mio percorso musicale.

Per sei anni consecutivi sei a Sanremo in qualità di autore, prima con Nina Zilli con il brano “Per Sempre”, poi vinci con “L’essenziale” di Mengoni e hai scritto i successi di Giusy Ferreri, Francesco Renga, Moreno e Alessio Bernabei. Cosa hai provato quando Mengoni ha portato alla vittoria la tua canzone? E cosa provi ogni volta che un tuo brano è sul palco del Festival?
Ovviamente sono stato e sono tuttora felicissimo di quella vittoria: è stata un’emozione indescrivibile. Devo dire che ogni volta che un mio brano passa in radio o ha il privilegio di salire su quel palco prestigioso, mi arriva un colpo allo stomaco. È sempre una bella sensazione alla quale non mi abituerò mai per fortuna.

A quale ti senti più legato artisticamente?
In un modo o nell’altro a tutti coloro con i quali ho collaborato. Ognuno di loro ha segnato un momento importante della mia vita.

Hai scritto anche per Alessandra Amoroso (per ora per un po’, sul ciglio senza far rumore…) che con il suo ultimo album VIVERE A COLORI ti ha sicuramente dato tante soddisfazioni. Hai un aneddoto da raccontarci sul suo rapporto con lei?
Non ho un aneddoto in particolare: posso solo dirti che Alessandra è veramente una persona che ti travolge con la sua allegria e il suo amore per la musica. Ci lega una grande stima reciproca e spero di collaborare ancora con lei in futuro.

Nella canzone “Magnifico” cantata da Fedez e Michielin, è stato preso solo una parte del testo, c’è un progetto per una riedizione integrale?
Una versione integrale esiste già nel disco di Francesca dal titolo “Tutto è magnifico”.

Cosa consigli a chi volesse intraprendere la carriera di autore?
E’ sicuramente un ambiente molto inflazionato negli ultimi anni, per cui è necessario portare qualcosa di nuovo per farsi notare. Consiglio quindi di non essere la copia di nessuno, ma di lavorare molto sull’espressione della propria personalità, trovare sempre un proprio marchio di fabbrica che ti distingua. E per fare questo, c’è bisogno di tanto lavoro, costanza e impegno. Per quanto si possa erroneamente pensare, scrivere canzoni pop non è affatto semplice.

Oltre ad essere un autore di così grande successo, sei un cantante e hai già all’attivo 2 album, che progetti futuri hai? Hai un Tour in preparazione o qualcosa che vuoi raccontarci?
Sono a lavoro su un nuovo album in cui mi riapproprierò della mia anima più viscerale. Per ora è tutto work in progress, ma conto di far ascoltare molto presto qualcosa di nuovo e ovviamente di suonare il più possibile in giro.

OFFICIAL WEB: www.robertocasalino.it

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.

Un pensiero riguardo “ROBERTO CASALINO, l’INTERVISTA all’autore dei SUCCESSI più BELLI d’Italia

I commenti sono chiusi