ISOLA della DISCORDIA altro che ISOLA dei FAMOSI con “Attacco di Visibilità” per la Cipriani e una Mara Venier vincente!

Sono le 01:30 e termina la prima puntata de L’ISOLA DEI FAMOSI, una puntata lunghissima caratterizzata dalla presentazione dei naufraghi e dalle loro gesta.

Sicuramente a tener banco è stata Francesca Cipriani che al primo decollo dell’elicottero non si è voluta buttare a causa (dicono) di un “attacco di panico“, a me sembra di un “attacco di visibilità“. Al secondo ce l’ha fatta!

Un’isola sicuramente già bella viva e con delle coalizioni e delle opinioni tra naufraghi ben delineate. Proprio quando tutti i naufraghi sono in Palapa e iniziano le Nomination si capisce che tutto questo gruppo ben coeso e tutti amici in effetti non esiste!

Quasi tutti votano Marco Ferri che arriva direttamente in Nomination insieme ad Eva Henger scelta dal migliore che questa settimana è Francesco Monte che ha superato brillantemente la prova del fuoco.

Maretta anche tra Giucas CasellaCraig Warwick infatti il primo nella sua lavagnetta (come direbbe Simona Ventura) lo ha chiamato “Crecher quello che parla con gli angeli

Insomma più che un’Isola dei Misteri a me sembra un’Isola della Discordia.

Ma staremo a vedere nelle prossime puntate cosa accadrà e quali legami si creeranno.

Per la cronaca tra i tre aspiranti concorrenti di #SARANNOISOLANI ha avuto la meglio Franco molto supportato dalla Gialappa’s Band

Non c’è dubbio che la VINCITRICE di questa puntata sia proprio Zia Mara (Mara Venier) che ha tenuto banco ogni volta che apriva bocca, con il suo non capire cosa stesse accadendo e scambiando una camera d’aria con una pompa per gonfiare (Vedi Video)

Noi abbiamo seguito la puntata attraverso Twitter e vi riproponiamo qui alcuni momenti salienti della puntata.

 


ISCRIVITI alle NewsLetter per non perdere le nostre novità e iniziative!

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.