In uscita ad aprile “Loro 1” la prima parte del biopic su Silvio Berlusconi di Paolo Sorrentino

Riecco Paolo Sorrentino o meglio riecco “Loro“. Si chiama così la nuova Opera cinematografica tanto attesa di quest’anno.

Lo avevamo lasciato nell’estate del 2017 nelle strade di Roma mentre girava le riprese di questo film che già fa discutere non solo per la scelta di dividerlo in due parti una cosa molto in solita, ma per adesso ci limitiamo a sapere di cosa tratterà il film autobiografico sulla figura dell’imprenditore milanese.
La prima parte, Loro 1, uscirà nei cinema italiani martedì 24 aprile 2018. La seconda parte, Loro 2, uscirà il 10 maggio 2018.
La pellicola è prodotta da Indigo Film per l’Italia; e da Pathé e France 2 Cinéma per la Francia. È distribuita da Universal Pictures. Il film verrà presentato a maggio al Festival del cinema di Cannes.

A dieci anni dall’uscita nelle sale del film Il Divo, capolavoro cinematografico su Giulio Andreotti, Sorrentino torna a raccontare un altro leader politico.
Sorrentino ha anche vinto un premio Oscar per un altro suo celebre film, La Grande Bellezza.

“Il mondo ha un’idea di Berlusconi come persona molto semplice, ma studiandolo ho capito che è molto più complicato. Vorrei provare a descrivere questo personaggio complesso. Sono interessato all’uomo che sta dietro il politico. Non sono interessato agli aspetti politici”, ha detto Sorrentino.

Nei panni del “Cavalire”, c’è la magistrale interpretazione di Toni Servillo, mentre Elena Sofia Ricci è l’ex moglie dell’ex premier, Veronica Lario. Riccardo Scamarcio interpreta invece Gianpaolo Tarantini, l’imprenditore barese che portava le escort ai festini nella villa di Arcore e Ricky Memphis veste i panni di Stefano Ricucci.
“Ti aspettavi di poter essere l’uomo più ricco del paese, fare il premier, e che tutti ti amassero alla follia?”. “Sì, mi aspettavo questo”, risponde Toni Servillo, che interpreta Silvio Berlusconi. La prima citazione nei trenta secondi del teaser delinea il personaggio del Cavaliere: la sua inarrestabile ambizione per il successo e il suo volere essere apprezzato da tutti.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

Armando Biccari

Mi chiamo Armando Biccari ho origini pugliesi sono un giornalista ho lavorato e lavoro lavoro per diverse Testate giornalistiche online e Carta Stampata, e Radio TV ho vissuto in diverse città Italiane Genova, Venezia, Prato Macerata. Tra le mie passioni ci sono oltre al Cinema la comunicazione musicale Sociologia dei New Media Audiovisivi Televisione, e la comunicazione scientifica e tutto il resto...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *