NON MI HAI PIU’ DETTO TI AMO al Teatro Manzoni con la ritrovata coppia Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia

Dopo 20 anni si ricongiunge la coppia Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia a teatro, non per un Musical ma per uno spettacolo di prosa.

Li abbiamo lasciati coma una coppia in Grease e li ritroviamo marito e moglie in NON MI HAI PIU’ DETTO TI AMO.

Uno spettacolo divertente, ironico ma con molti spunti di riflessione, ci si emoziona ma soprattutto ci si può immedesimare in uno dei personaggi interpretati e perchè no, farsi un’autoanalisi rispetto al proprio comportamento.

In scena oltre a Lorella e Giampiero (Serena e Giulio) troviamo Raffaella Camarda, Francesco Maria Conti e Fabrizio Corucci che interpretano i due figli della coppia e un paziente di Giampiero che in scena è un medico di base.

Diversi cambi di scena in una scenografia realizzata accuratamente e molto realistica.

Ci sono sicuramente momenti in cui si ride ma grazia alla bravura di tutti gli attori in scena sembra tutto così naturale.

Da sottolineare inoltre che le musiche sono affidate a Giovanni Caccamo che in occasione della prima e fino a domani interpreterà live la canzone scritta appositamente per questo spettacolo che chiude il primo atto.

Una Lorella Cuccarini bravissima che per la prima volta la troviamo al Teatro Manzoni e per la prima volta è in scena con uno spettacolo di prosa e non con balli e canti prerogativa di un Musical.

La regia e il testo sono a cura di Gabriale Pignotta e lo troviamo al Manzoni da 5 al 22 Aprile 2018, poi si sposteranno a Bari e Napoli per poi ricominciare la Tournee con la prossima stagione teatrale.

Un consiglio? Andare al Teatro Manzoni per passare quasi due ore immersi nelle vicende della famiglia di Giulio e Serena!


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

 

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.