EDM: genere già fallito?

Sempre di più negli ultimi tempi, c’è un genere che i Dj più famosi e longevi del mondo non sopportano più. La risposta è: “EDM”. 

Ho letto questo articolo su Noisey – la citazione è d’obbligo – e non potevo non prenderne i passi più incisivi, per condividere queste impressioni insieme a voi Night Lovers della vecchia scuola!

Pare che ogni intervista a uno stimato DJ debba contenere una parentesi in cui si esprime preoccupazione per lo stato della musica dance commerciale. Del resto forse hanno ragione. L’EDM è finita per essere associata a una formula statica, alla becera cultura di massa e al mainstream: praticamente tutto quello che la musica elettronica NON dovrebbe essere. Nemmeno i DJ EDM non vogliono più essere chiamati DJ EDM. Ciò detto, ecco una raccolta di tutte le cose peggiori che hanno detto i DJ old-school sull’EDM.

Leggete un po’ cosa pensano le leggende di questo genere:

Carl Cox

“Non penso sia una questione di underground rispetto a overground, penso riguardi più la differenza tra la cultura pop e le persone che amano davvero la musica. Lì in mezzo c’è gente che non ha la più pallida idea di che cosa stia facendo il DJ. Non accetto di prendere parte a questo sistema.” [Dancing Astronaut, 2014]

Bassnectar

“Non ho alcun rispetto né interesse per quello che fa la maggior parte dei DJ EDM. Mi sembrano finti. È stata dura vedere che hanno preso una cosa che per me era speciale e l’hanno diluita e dirottata e trasformata in questa specie di triste carnevale finto e cheap. Per questo posso dire che odio l’EDM. Temo che stia delegittimando l’intera cultura elettronica. [THUMP, 2014]

John Digweed

“Se dovessi finire sui palchi più grandi, la gente si aspetterebbe qualcosa di più rassicurante e io non posso darglielo. Preferisco stare dove il pubblico è interessato a sentire quello che suono. Se seguissi in scaletta un DJ EDM andrebbe male, non sono capace di raggiungere quel livello di fomento nemmeno con le tracce più veloci ed energetiche.” [THUMP, 2014]

Annie Mac

“È molto canonizzata; i DJ sanno che se beccano quella formula, avranno successo di sicuro. Invece in Gran Bretagna è molto più semplice essere originali, volendo. Non voglio dire che l’EDM fa schifo, ma che se volessi allargare un po’ i confini del tuo spazio creativo, dovresti essere in grado di raggiungere comunque il successo su una piattaforma mainstream.” [Insomniac, 2015]

Fatboy Slim

“Va bene per iniziare, però fidati di me: l’EDM fallirà. È tutto costruito su un castello di carte basato sui soldi. Appena smetterà di fare soldi, il castello crollerà. Noi stiamo cercando di fare in modo che non trascini tutto con sé.” [THUMP, 2015]

DJ Harvey

“È la scena della disfunzione erettile: gente che si presenta a bordo di un’astronave o che usa i fuochi d’artificio per rendere più interessante l’aspetto visivo della performance. Io non capisco come fai a far andare un disco e fare stage diving allo stesso tempo.” [THUMP, 2014]

Questo è quanto detto da alcuni dei Dj più famosi al mondo…

E voi, come la pensate? L’EDM fallirà oppure la balleremo ancora a lungo?


ISCRIVITI alle NewsLetter per non perdere le nostre novità e iniziative!

Fabio De Vivo

Nato a Napoli il 22 maggio 1982. Dj, speaker radiofonico, conduttore televisivo, autore, web content writer ora anche nella famiglia di M SOCIAL MAGAZINE con la rubrica “E POI COSA FAI?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *