Dalla Puglia agli Oscar: presentata a Cannes la Premiere Film Platform

Produttori e registi indipendenti potranno avvalersi di un’innovativa piattaforma digitale per distribuire film e corti nei festival di tutto il mondo. La Startup italiana ha già portato in trionfo lavori premiati coi maggiori riconoscimenti internazionali, compreso l’Oscar: gli attori Chris Overton e Rachel Shenton testimonial alla presentazione della Croisette

CANNES – Tutto il mondo del cinema sta parlando in questi giorni di un team di giovani italiani venuti alla ribalta per aver introdotto un’idea rivoluzionaria rivolta a produttori e registi indipendenti, una Startup pugliese nata meno di due anni fa capace di portare in trionfo corti e film nei festival cinematografici più prestigiosi del globo (Oscar compreso) e di guadagnare nientemeno che la copertina del prestigioso magazine Variety. E’ la storia dei giovani soci della Prem1ere Film e della loro intuizione: lanciare sul mercato cinematografico mondiale una piattaforma digitalizzata per la distribuzione festivaliera di film, lungometraggi e corti, un portale online dove registrarsi per proporre la propria opera, promuoverla e distribuirla agilmente in tutti i circuiti festivalieri più blasonati. Uno strumento mai esistito prima, grazie al quale oggi molte opere dell’audiovisivo che faticherebbero a trovare sbocchi per arrivare al grande pubblico avranno un’opportunità concreta e un trampolino di lancio assicurato.

Dopo aver fatto incetta di riconoscimenti internazionali distribuendo nei festival corti vincitori di Oscar, Palma d’Oro, Globo d’Oro, Méliès d’Argento e Nastro d’Argento, Premiere Film Platform è stata presentata ufficialmente all’Italian Pavilion nel corso del Marchè del Festival di Cannes 2018 alla presenza di due star testimonial della piattaforma, Chris Overton e Rachel Shenton, protagonisti dello short movie “The Silent Child”: “Siamo molto felici del percorso che stiamo facendo – spiega Chris Overton – grazie al supporto di Prem1ere continueremo a portare questo film in giro per il mondo e sensibilizzare il pubblico sul tema della sordità”. “Il cinema è un mezzo che riesce più di ogni altro a fare informazione su questo tema di cui si parla troppo poco – prosegue Rachel Shenton, sceneggiatrice e interprete del film –  in poco tempo siamo riusciti ad arrivare a così tante persone, il pubblico che l’ha visto ne è rimasto incredibilmente colpito. È questo il mio successo”.

Grazie ad una piattaforma unica al mondo quindi, la società italiana accompagnerà produttori e registi in un percorso di promozione e consulenza a 360 gradi, dalla strategia distributiva agli aspetti tecnici e alle iscrizioni alle rassegne, passando per l’organizzazione di proiezioni e viaggi fino a rappresentare i film con la stampa, sui social media e nei mercati. Nella comunicazione Premiere Film si avvarrà inoltre della collaborazione della Factory4 Pr, agenzia di comunicazione e ufficio stampa già attiva da molti anni nell’ambito dell’entertainment internazionale, e che vanta collaborazioni con le più grandi e importanti realtà cinematografiche e legate al mondo dello spettacolo, della moda e del glamour.

Prem1ere film è al Festival di Cannes con un nuovo cortometraggio, “Così in terra” (prodotto dal CSC Production) di Lorenzo Pisano, che quest’anno è l’unico regista Italiano esordiente in concorso al Festival di Cannes – Cinéfondation.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

Catia Feroce

Appassionata di cucina e food in genere. Il mio sito è http://www.atuttapasta.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *