Torta della nonna salata: la ricetta di una quiche lorraine insolita e sfiziosa

La versione francese della torta salata o rustica è anche conosciuta con il nome quiche lorraine, perchè al suo interno troviamo l’utilizzo delle uova. Con la mia ricetta ho voluto abbinare la quiche lorraine alla torta della nonna utilizzando i pinoli e sostituendo la pasta brisè con della bieta fresca.

Una ricetta insolita e sfiziosa di una torta della nonna, tanto amata da tutti in versione dolce, da assaggiare in questa variante salata.

  1. Facciamo lessare la bieta ben lavata sotto l’acqua corrente, volendo vanno benissimo anche degli spinaci.
  2. Prepariamo una crema di uova sbattendole energicamente con reggiano grattugiato, sale, pepe nero macinato.
  3. Scoliamo la verdura e dopo averla sistemata di sale la mettiamo in una pirofila tonda da forno con sotto della carta.
  4. Copriamo con la crema di uova e pinoli. Inforniamo a 200 gradi per 35 minuti.

Che ne pensate?

Ingredienti:
  • 500 gr. di bieta fresca;
  • 2 uova intere;
  • sale q.b.;
  • pepe nero macinato a piacere;
  • 1 manciata di reggiano.

RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

Catia Feroce

Appassionata di cucina e food in genere. Il mio sito è http://www.atuttapasta.it/