Un’estate di gossip improbabili e improponibili, tra le vittime Tina Cipollari!

Paese che vai, usanza che trovi, detto fatto, prima della prossima estate, più che decretare una giornata internazionale autocelebrativa istituirò, per molti di voi, una giornata all’insegna dell’autodemolizione. Quando vi avevo cortesemente chiesto di non usare sulle spiagge, e in altri pubblici luoghi, gli slip o qualsiasi altro bianco costumino striminzito che purtroppo lascia intravedere il più delle volte il niente, per quel che concerne i coraggiosi maschietti, e ci mostra invece quanta profondità si nasconde nelle stanze cieche e buie del gentil sesso, cosa non avete capito, che cosa non vi era chiaro? D’ora in avanti alcune delle mie comunicazioni saranno accompagnate da un cartello, illustrato! Il bianco, candido e delicato colore acromatico, andrebbe usato con parsimonia. Non è al pari del nero, non lo è affatto. Il nero è risaputo, sta bene su tutto, il bianco no! Specialmente se ad indossarlo sono i protagonisti di Skin Tight! Se poi volete rifarvi, senza ovvie ragioni, alla tradizione cinese e indiana dove simboleggia il lutto, allora avete la mia piena approvazione. Con l’arrivo del primo vento settembrino potreste prendere, per caso, esempio dai pastori? Voi, sì, proprio voi che non avete il men che minimo ritegno. D’annunziane memorie ricordano di migrare, in fretta, e lontano da me, e visto che al mare ci siete già stati, i vostri selfie mi hanno nauseato abbondantemente, rinchiudetevi in una grotta, tanto mancano solo centoundici giorni a Natale!

Benedetto sia l’autunno, benedetti siano i palinsesti televisivi. Di Real Time non se ne può più. I nuovi episodi di Vite al limite non fanno che ricordarmi come finirò tra qualche decennio. Una fine preannunciata la mia. Quest’anno l’unico bagno l’ho fatto a Lourdes, e non mi è servito a niente. Il metabolismo veloce, no! Una gioia improvvisa, no! Il sei al superenalotto, no! Una vacanza in un posto esotico/tropicale, no! Un corpo da sogno, no! Ci sarà pur qualcosa che merito anch’io? NO!!!

Nella casa del Grande Fratello Vip, mi dicono dai piani alti, pare stia per farvi il nido il più famoso gabbiano fiorentino, Giorgio Manetti. Mi raccomando, è un segreto, vedete di non spifferarlo ai quattro venti, anche perchè mi sembra una grande balla! Chissà… Gemma Galgani sopravvivrà a tutto questo? Nel caso crematela. Grazie!

Tra vip, vamp e presunte tali, l’estate ha sfornato gossip improbabili e improponibili, tra i tanti e le tante protagoniste la povera Tina Cipollari che, settimana dopo settimana, ha riempito pagine su pagine di fatti di cui era, ed è, totalmente all’oscuro. A giugno Antonio Zequila ha dichiarato di averla frequentata e conquistata, ottenendo come conquista giusto qualche “copertina”. Nel mese di luglio si vociferava in dolce attesa del quarto figlio, mentre in realtà aspettava solo di querelare gli artefici di quelle immagini modificate a dismisura. Sempre nel mese di luglio, a pochi giorni dall’annunciazione, qualcuno ha asserito ad un ritorno di fiamma con l’ex marito, maliziando sul business che ne conseguiva, ma di BUSINESS, la tanto chiacchierata Tina ed io, ve ne parleremo solo nel terzo ed ultimo capitolo della nostra dissacrante trilogia letteraria sulla Tv e i suoi personaggi in uscita a dicembre per la DiamonD EditricE dal titolo Signore e Signori Business. Ad agosto si è sparlato inutilmente, tra l’altro, del suo addio alle scene per via di un nuovo amore e chissà quante ancora ne inventeranno pur di vendere qualche copia di settimanale in più.  Anziché sparare cavolate, non fareste prima a brevettare qualcosa di utile per il prossimo? A me servirebbe, ad esempio, una pillola che favorisca la caduta dei capelli. Odio dovermi rasare.

Dopo anni di assenza sono approdato su YouTube. Il mio è un canale libero e indipendente. Potete raggiungermi cliccando QUI

Iscrivetevi, tanto è gratis.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com