ALVARO SOLER torna con MAR DE COLORES | “Mi piacerebbe duettare con Santana…”

Il cantante spagnolo ritorna il 7 settembre con un nuovo album, in uscita per Universal music, dal titolo ‘Mar de colores’, un progetto decisamente più maturo nella parte autorale rispetto al già fortunatissimo ‘Eterno agosto’ (2015, Platino in Italia).

Il disco contiene il successo planetario ‘La cintura’ che, pubblicato lo scorso marzo, ha confermato Soler vero hit maker, portando a quota 5 il numero dei successi inanellati in quattro anni (insieme a ‘El mismo sol’, ’Sofia’, ‘Libre’ e ‘ Yo contigo tu con migo’). Il brano ai vertici di tutte le classifiche ha totalizzato oltre 133 milioni di stream su Spotify, nonché 118 milioni di views grazie al video postato su you tube.

Quante canzoni dovrò scrivere ancora, per levarmi di dosso l’etichetta dell’ ‘one hit wonder’?”, domanda ridendo l’artista, rompendo il ghiaccio durante una gremita conferenza stampa milanese. Cd tra le mani cominciamo a parlare con lui di ‘Puebla’, il nuovo singolo. “In tanti mi chiedono se questa traccia parli di quella grande città del Messico, ma in realtà no, non ci sono mai stato. Ho semplicemente scelto un luogo per raccontare quanto ognuno di noi possa sentirsi a casa, nella propria città. Io del resto adoro la mia Barcellona, il cibo e l’allegria contagiosa della gente spagnola (discorso a parte per la Corrida, una tradizione che non amo per niente) ”.

alvaro soler

Un ‘altra traccia dell’album, davvero molto bella, si intitola ‘Te quiero’ e pare essere un po’ la tua filosofìa di vita. E’ così?  “Effettivamente sì. Troppa gente ha fretta di raggiungere un obiettivo, non godendosi il momento. Soprattutto in amore bisognerebbe andare per gradi, rispettare tempi e emozioni, così come per il successo”.

Quale potrebbe essere il colore predominante, di questo ‘Mar de Colores? “In realtà non c’è. Del resto io parlo tante lingue e amo fare tante cose ma … nessuna bene! Sono fatto così: quindi non c’è un colore dominante! (ride; ndr). Scherzi a parte questo mio album è solare: la mia intenzione è quella di regalare un po’ di felicità ed energia positiva alla gente, voglio essere un ‘portatore di gioia’, anche se ovviamente ascoltando il cd, vi imbatterete in qualche pezzo più intimista come quella ‘Nino Perdido’, la più malinconica di tutte””.

Per il remix de ‘La Cintura’ hanno partecipato la giovane cantante e attrice argentina Tini (ovvero Martina Stoessel, famosa in tutto il mondo per aver interpretato il ruolo di Violetta nella celebre serie tv, e per i 5 milioni di followers su Instagram) e il rapper americano Flo Rida. Cosa ci puoi raccontare, di questa esperienza ?  “Tini è una ragazza molto simpatica, purtroppo sia lei che Flo avevano sempre tempi molto stretti per rispettivi impegni di lavoro, quindi abbiamo registrato velocemente anche sul set del video, confidando in un ‘buona la prima’. Per fortuna è andata bene!”.

Che rapporto hai con i tuoi fan?  “Di rispetto reciproco. Se rimani semplice e con i piedi per terra la gente percepisce e apprezza, ma se sei un artista pazzo anche i tuoi fan rispecchiano il tuo modo di essere. Se vieni da me per conoscermi e fare un selfie mi sta bene, ma lo devi fare con educazione”.

Alvaro tu vivi tra Berlino e la Spagna, ma durante la partecipazione a ‘X Factor’  avevi preso casa nel cuore di Milano. Se ti richiamassero – vista la notizia fresca dell’espulsione di Asia Argento dal ruolo di giudice – ti piacerebbe ritornare a lavorare in quel talent?  “Lo scopro adesso, non sapevo nulla! In ogni caso certo, mi piacerebbe moltissimo. Mi sono divertito parecchio durante il soggiorno milanese (abitava in Porta Venezia , ndr), Milano mi piace come pure lavorare in televisione, ma adesso non ne avrei il tempo. Per ora mi voglio interamente dedicare alla promozione del disco e alla preparazione del mio nuovo live”.

Parliamo dell’atteso concerto annunciato per il prossimo 9 maggio, al Forum di Assago. “Sarà uno show molto più imponente e ricco, rispetto a quello dello scorso anno. A partire da novembre inizierò le prove con i musicisti della band (molto probabilmente saranno una decina; ndr)ma intanto sto già pensando al concept, al nuovo palco (il precedente era stato ideato da lui, insieme a un amico dell’università; ndr) e alla scaletta dei brani. Non vedo l’ora”.

Chiudiamo con una curiosità: con chi ti piacerebbe duettare in futuro? “Con Santana!  L’ho conosciuto in Polonia, suonava dopo di me a un Festival. ‘Bonita’, un inedito del mio nuovo cd, ha un giro di chitarra che ricorda parecchio il suo stile, l’ho scritta e mi sono detto: ‘chissà, magari l’ ascolta e gli viene voglia di chiamarmi…’.

 

Alvaro Soler incontrerà in fan italiani per presentare e autografare il suo nuovo ‘Mar de Colores’, durante 3 appuntamenti esclusivi: il 15 settembre alle 18.00 alla Feltrinelli Libri e Musica Stazione Garibaldi di Napoli; il 16 alle 17.30 Mondadori Megastore di Milano e il 17 alle 18.00 alla Discoteca Laziale di Roma. Dopo il doppio sold-out al Fabrique di Milano del 2017, Soler tornerà in Italia il 9 maggio, per la prima volta al Mediolanum Forum di Milano

Tracklist Mar de Colores’La Cintura, Histerico, Te quiero lento, Ella, Puebla, Au au au, Fuego (feta. Nico Santos) , Veneno, Bonita, No te vayas, Nino perdido, Yo contigo tu conmigo, La cintura remix( feat. Flo Rida &Tini)

Credit Ben-Wolf


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

Sonja Annibaldi

Sonja Annibaldi - Giornalista e speaker dal 1993, si occupa da sempre di musica e spettacolo e collabora con importanti testate nazionali. Ama il rock, il sushi, la storia dell’arte e i cani. Vive con Blanco, il suo inseparabile Cavalier King.