Festa del cinema di Roma: arrivano Cate blanchett, Michael Moore, Isablle Huppert, Scorsese e Martone. Ecco il programma completo

Il tanto atteso programma della tredicesima edizione della Festa del Cinema di Roma è stato annunciato con una conferenza stampa lo scorso fine settimana.
Avevamo già annunciato gli ospiti più importanti e le novità, mancavano solo il programma nella sezione ufficiale dei film in concorso che stiliamo di seguito.

BAD TIMES AT THE EL ROYALE | 7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE
di Drew Goddard, Stati Uniti, 2018, 141’
Cast: Jeff Bridges, Cynthia Erivo, Dakota Johnson, Jon Hamm, Cailee Spaeny, Lewis Pullman, Nick Offerman e Chris Hemsworth
Sette estranei, ognuno con un passato da nascondere e un segreto da proteggere, si incontrano all’El Royale sul lago Tahoe, un misterioso e fatiscente hotel al confine tra California e Nevada. La notte del loro incontro sarà un momento decisivo: tutti avranno un’ultima, fatidica possibilità di redenzione.
AMERICAN ANIMALS
di Bart Layton, Stati Uniti, Regno Unito, 2018, 116’
Cast: Evan Peters, Barry Keoghan, Blake Jenner, Jared Abrahamson, Udo Kier, Ann Dowd

AMERICAN ANIMALS
di Bart Layton, Stati Uniti, Regno Unito, 2018, 116’
Cast: Evan Peters, Barry Keoghan, Blake Jenner, Jared Abrahamson, Udo Kier, Ann Dowd

BAYONETA
di Kyzza Terrazas, Messico, Finlandia, 2018, 95’
Cast: Luis Gerardo Méndez, Brontis Jodorowsky, Joonas Saartamo, Laura Birn, Ilkka Koivula, Ville Virtanen

BEAUTIFUL BOY
di Felix Van Groeningen, Stati Uniti, 2018, 112’
Cast: Steve Carell, Timothée Chalamet, Maura Tierney, Amy Ryan

CORRENDO ATRÁS | RUNNING AFTER
di Jeferson De, Brasile, 2018, 86’
Cast: Aílton Graça, Juan Paiva, Juliana Alves, Lellêzinha, Lázaro Ramos, Rocco Pitanga, Tonico Pereira, Francisco Gaspar, Dadá Coelho, Nicole Bahls, Teka Romualdo, Antonio Pitanga

ETER | ETHER | ETERE
di Krzysztof Zanussi, Polonia, Ucraina, Ungheria, Lituania, Italia, 2018, 118’
Cast: Jacek Poniedziałek, Andrzej Chyra, Ostap Vakuliuk, Zsolt László, Maria Riaboshapka, Małgorzata Pritulak, Stanislav Kolokolnikov, Rafał Mohr

FØR FROSTEN | BEFORE THE FROST
di Michael Noer, Danimarca, 2018, 104’
Cast: Jesper Christensen, Magnus Krepper, Elliott Crosset Hove, Ghita Nørby, Gustav Dyekjær Giese

THE GIRL IN THE SPIDER’S WEB | MILLENNIUM: QUELLO CHE NON UCCIDE
di Fede Álvarez, Regno Unito, Germania, Svezia, Canada, Stati Uniti, 2018, 110’
Cast: Claire Foy, Sverrir Gudnason, Lakeith Stanfield, Sylvia Hoeks, Stephen Merchant, Claes Bang, Christopher Convery, Synnøve Macody Lund, Vicky Krieps

THE HOUSE WITH A CLOCK IN ITS WALLS | IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO
di Eli Roth, Stati Uniti, 2018, 105’
Cast: Jack Black, Cate Blanchett, Owen Vaccaro, Renée Elise Goldsberry, Sunny Suljic, Colleen Camp, Lorenza Izzo, Kyle Maclachlan

AN IMPOSSIBLY SMALL OBJECT
di David Verbeek, Taiwan, Paesi Bassi, Croazia, 2018, 100’
Cast: Lucia, Chung Chen-Hung, David Verbeek, Klara Mucci, Lisa Lu.

HERMANOS | BROTHERS
di Pablo Gonzaléz, Colombia, 2018, 89’
Cast: Alejandro Buitrag, Rodrigo Hernández Jerez, Emilia Ceballos, Jairo Camargo, Ana Maria Sánchez

THE HOUSE WITH A CLOCK IN ITS WALLS | IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO
di Eli Roth, Stati Uniti, 2018, 105’
Cast: Jack Black, Cate Blanchett, Owen Vaccaro, Renée Elise Goldsberry, Sunny Suljic, Colleen Camp, Lorenza Izzo, Kyle Maclachlan

IL VIZIO DELLA SPERANZA
di Edoardo De Angelis, Italia, 2018, 90’
Cast: Pina Turco, Massimiliano Rossi, Marina Confalone, Cristina Donadio, Odette Gomis, Juliet Esey Joseph. In fine non poteva mancare l’impegno politico:

FAHRENHEIT 11/9
di Michael Moore, Stati Uniti, 2018, 120’
Uno sguardo provocatorio e sarcastico sull’epoca in cui viviamo. Dopo Fahrenheit 9/11, il vincitore della Palma d’Oro Michael Moore sposta la sua attenzione su un’altra significativa data, il 9 novembre 2016, giorno in cui Donald Trump è stato eletto 45esimo Presidente degli Stati Uniti. L’ultimo documentario di Michael Moore è un affresco liberale e anticonservatore che non prende di mira solo l’amministrazione degli Stati Uniti, ma anche le politiche dei Democratici e dei Repubblicani che hanno portato

Questi e tanti altri i film in concorso per questa tredicesima edizione della Festa del Cinema presentata ufficialmente lo scorso fine settimana a Roma.

Come avevamo annunciato nei giorni scorsi nella sezione retrospettive ci sarà il ricordo di Peter Sellers, in collaborazione con l’Ambasciata Britannica e il British Council, e Maurice Pialat, con la Cineteca di Bologna, l’Ambasciata di Francia e l’Institut Français Italia, nonchè protagonista dell’immagine ufficiale della Festa del Cinema 2018.
Nella sezione incontri ravvicinati, oltre all’attesissimo incontro che avverrà all’auditorium parco della musica con il grande regista Martin Scorsese, il programma incontri ravvicinati quest’anno si arricchisce della presenza di una delle interpreti più intense e raffinate del cinema contemporaneo, la due volte Premio Oscar Cate Blanchett. Premiata dall’Academy per i suoi ruoli in The Aviator di Martin Scorsese e Blue Jasmine di Woody Allen, l’attrice australiana, dotata di un fascino aristocratico e di un magnetismo da diva del passato, vanta un’eccezionale lista di collaborazioni, da Steven Spielberg a Peter Jackson, da Wes Anderson a Ron Howard, da David Fincher a Steven Soderbergh e Todd Haynes. Da non dimenticare la presenza di Mario Martone Giuseppe Tornatore e tanti cineasti di fama mondiale. Come ogni anno, il Direttore Artistico Antonio Monda e i membri del Comitato di Selezione – Mario Sesti (Coordinatore Artistico), Richard Peña, Giovanna Fulvi, Alberto Crespi, Francesco Zippel, Valerio Carocci – condivideranno con il pubblico una breve rassegna di film che hanno segnato la loro passione per il cinema: dopo il western e il musical, nel 2018 sarà la volta del noir. Ciascun film sarà accompagnato da un incontro con autori, attori e ospiti; inoltre, prima di ogni proiezione della prossima Festa del Cinema, gli spettatori potranno assistere a brevi pillole dei noir più celebri e amati.

E poi come di consueto non poteva mancare la sezione degli “omaggi e restauri”, la kermesse di quest’anno tributerà un omaggio speciale a Carlo Vanzina dal titolo: “L’Italia nello specchio dei Vanzina”. Prima della proiezione del film Sapore di mare 1983 due autori di successo, capaci di fissare su carta l’evoluzione del costume, Chiara Gamberale e Diego De Silva, dialogheranno con il critico cinematografico Alberto Crespi e con lo scrittore Paolo Di Paolo intorno all’ampio lavoro dei Vanzina. Scegliendo una scena del cuore, e interrogandosi su come – nel bene e nel male, divertendo e talvolta irritando – nello specchio dei loro film si sia riflessa qualche verità (anche sgradevole) che ci riguarda. Nella stessa giornata, nell’ambito della manifestazione “Accadrà sul Red Carpet”, Via Condotti rende omaggio al regista scomparso con una mostra di fotografie che lo ritraggono sui set e con la famiglia e di locandine dei suoi celebri film. L’evento è realizzato con l’aiuto del fratello Enrico Vanzina e di Medusa.

Tanto cinema ma anche impegno sociale con la rassegna Riflessi, dedicata quest’anno alla Scienza nel linguaggio cinematografico. Una festa del cinema da non perdere quella che andrà in scena all’Auditorium parco della musica di Roma dal 18 al 28 ottobre 2018.


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

Armando Biccari

Mi chiamo Armando Biccari ho origini pugliesi sono un giornalista ho lavorato e lavoro lavoro per diverse Testate giornalistiche online e Carta Stampata, e Radio TV ho vissuto in diverse città Italiane Genova, Venezia, Prato Macerata. Tra le mie passioni ci sono oltre al Cinema la comunicazione musicale Sociologia dei New Media Audiovisivi Televisione, e la comunicazione scientifica e tutto il resto...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *