Elisa, Diari Aperti è il nuovo album, tra energia e fragilità

Elisa ha presentato al Centro Commerciale Campania di Marcianise il suo nuovo album chiamato Diari Aperti

Storie e suoni coinvolgenti, dolci melodie e potenti ballate. C’è questo e molto altro nel nuovo album di Elisa. Diari Aperti, questo il titolo, contiene 11 tracce tutte in italiano che vedono la collaborazione di numerosi grandi artisti. Primo tra tutti Francesco De Gregori con cui Elisa duetta in Quelli Che Restano. Questo brano fa parte, insieme a Promettimi – scelto da Save The Children per la sua nuova campagna – e al singolo apripista Se Piovesse Il Tuo Nome – scritto da Calcutta e Dario Faini –, delle anteprime che sono state rilasciate in vista dell’uscita dell’album, pubblicato formato CD, LP e in digitale lo scorso 26 ottobre.

Elisa è partita per un tour di presentazione del progetto

Non si tratta di una semplice serie di firmacopie, gli eventi che stanno vedendo la cantante protagonista in varie città di Italia sono delle live session acustiche.

Per presentare Diari Aperti, l’artista ha pensato infatti a dei mini concerti con tastiera e chitarra, presentati da Radio 105, al termine dei quali i possessori dell’album hanno diritto ad un poster autografato. Dopo aver incantato i fan a Milano, Vimercate, Bologna e Torino, questo nuovo tour ha fatto tappa venerdì pomeriggio al Centro Commerciale Campania di Marcianise.

Qui Elisa ha più volte ringraziato i fan e il loro calore, iniziando lo spettacolo con Tua Per Sempre. Del nuovo lavoro discografico ha presentato le immancabili anteprime cioè Se Piovesse Il Tuo Nome, Promettimi e Quelli Che Restano. C’è stato però spazio anche per le improvvisazioni con cover e vecchie perle. Dopo Rainbow e Heaven Out Of Hell, l’evento è stato infatti concluso con la famosissima Luce.

Sono stati principalmente i tanti sostenitori presenti a cantare quest’ultimo brano in quanto la cantante ha abbandonato la tastiera per scendere dal palco e mischiarsi alla folla per consegnare personalmente alcuni dei poster.

Con indosso una semplice tshirt bianca e un sorriso sincero, Elisa ha perciò fatto passare al pubblico un dolce pomeriggio musicale con la sua voce unica e il suo talento straordinario.

Il tour di session acustiche proseguirà a Roma, Bari e Albignasego. A marzo inizieranno i concerti veri e propri che avranno luogo nei più importanti teatri di tutta Italia.

Gaia Giovannone

"Mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *