Ecco i nomi di SARANNO ISOLANI che si contendono l’entrata nel cast de L’ISOLA DEI FAMOSI 2019

In attesa de “L’Isola del Famosi” 2019, si accendono i motori della seconda edizione di #SarannoIsolani, prequel digital del reality di Canale 5.

Sulla piattaforma Mediaset Play (https://www.mediasetplay.mediaset.it/lisoladeifamosi) sono stati svelati i nomi dei 10 aspiranti naufraghi. Attraverso un meccanismo di sfide, prove di sopravvivenza e nomination, gareggeranno per entrare a fare parte nel cast del reality prodotto da Magnolia – Banijay Group.

A partire da martedì 8 gennaio, per otto puntate, il pubblico potrà seguire su Mediaset Play le avventure dei concorrenti – raccontate eccezionalmente dall’ex naufrago Filippo Nardi – e scegliere, tramite televoto su sito e app Mediaset Play, i quattro che partiranno alla volta dell’Honduras. Solo qualcuno di loro resterà sulle spiagge di Cayo Cochinos e saranno sempre i telespettatori a decidere.

#SarannoIsolani, partito lo scorso anno come esperimento, ha riscosso un grandissimo successo on-line e ha incoronato vincitore il personal trainer Franco Terlizzi, rivelatosi poi uno dei naufraghi più amati dal pubblico e dal mondo social dell’ #Isola 2018.

Ecco chi sono gli aspiranti naufraghi di questa edizione: Alice Fabbrica (22 anni, travel influencer e aspirante showgirl), Chiara Patriarca (35 anni, fruttivendola e stornellatrice), Eleonora Massara (45 anni, imprenditrice, 360 volte Miss), Giorgia Venturini (34 anni, comunicazione e media), Lucia Grieco (25 anni, addetta alle vendite e aspirante attrice), Mario “Il Falco” Ferri (31 anni, calciatore e invasore di campo), Giovanni “John” Vitale (33 anni go-go boy), Mirko Pontesilli (45 anni, operatore call center e aspirante showman), Salvatore Vigliucci (59 anni, messo comunale e aspirante ballerino), Yuri Rambaldi (25 anni, spogliarellista aspirante tronista).

I candidati, ripresi dalle telecamere, si metteranno alla prova in un’impervia location della Maremma toscana, tra fame, freddo e prove estreme.

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com