Gennaio il mese della Moda Uomo al Pitti Immagine a Firenze

In questi giorni la moda dedica un focus importante al mondo maschile. In scena dal 8 al 11 gennaio Pitti Immagine a Firenze e, dal 11 al 14 gennaio, Milano si anima con le passerelle della Fashion Week.
Le collezioni presentate sono le proposte che saranno in vendita al pubblico in prossimo inverno 2019/2020.

Ecco qualche anticipazione direttamente da Pitti;  la classica giacca da caccia austriaca diventa politically correct e ispira il nuovo parka di Schneiders Salzburg: il tradizionale loden, declinato in grigio con chiazze irregolari, si traduce in un più morbido e contemporaneo jersey di pura lana cotta dalla texture bianco-nera-grigia.

Maurizio Miri presenta la collezione “HOUSE FOR THE INSANE” e mette in scena la sana follia che consente di sovvertire gli ordini precostituiti. Prende vita un nuovo stile maschile che, attraverso la contraddizione e l’ossimoro, disegna un percorso liberatorio. Il designer bresciano invita ad entrare nella “sua” casa dei folli, un club speciale dove nessuno cerca guarigione e dove anzi è benvenuto chi è alla ricerca di un nuovo linguaggio, che vada finalmente oltre i luoghi comuni. Così l’abito non è più qualcosa di esterno da sé, ma è come se raccontasse una storia già vissuta.  
Per gli amanti della camicia interessante il concetto presentato dall’azienda Gallia: un capo che si impegna a ridare il giusto valore al tempo, nel rispetto di chi produce con criteri sartoriali e mantiene vive le tradizioni; la camicia diviene il fulcro dell’eleganza classica maschile.
Il classico contemporaneo si riflette anche nella tradizione legata agli accessori: sublime la reinterpretazione di Silvio Fiorello che porta nelle cravatte un tocco vintage, creando design attuali e unici; una collezione che si concentra su micro disegni mentre esplora in particolare uno dei capisaldi del design classico maschile, il “medaglione”. Tutte le trame sono stampate non solo sulla pregiata seta Comasca ma anche su tessuti stagionali come lana e cashmere.
Ora non ci resta che scoprire cosa verrà presentato dai grandi brand durante la Milano Moda Uomo.

Valentino Odorico

Consulente in comunicazione e fashion editor, scrive per numerose testate di moda a livello internazionale. E' docente universitario di semiotica della moda e giornalismo. In Svizzera collabora anche con la televisione e la radio, dove conduce programmi e ha varie rubriche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *