Gennaio, voglia di polenta! La ricetta con il formaggio e salsiccia

Gennaio è sicuramente il mese in cui si celebra la preparazione della polenta in diverse città italiane. Una delle ricette più antiche poichè risalente all’epoca romana ai tempi di Apicio famoso cuoco che chiamava puls quella che oggi un pò modificata è la nostra polenta.

La polenta richiede tempo nella preparazione ma alla fine riesce a scaldarci facilmente nei mesi freddi e a deliziarci con un connubio genuino di sapori autentici come quello tra il formaggio e la salsiccia.

Procedimento

  1. Prepariamo il ragù di salsiccia sbriciolandola nella pentola insieme all’olio extravergine di oliva q.b.
  2. Lasciamo soffriggere lentamente la salsiccia, sfumiamo con un bicchiere di vino rosso e poi uniamo la passata di pomodoro, il sale e qualche foglia di basilico.
  3. Facciamo cuocere il ragù per 30 minuti aggiungendo un bicchiere di acqua.
  4. Mettete l’acqua in una pentola capiente con una manciata di sale grosso e un cucchiaino di olio evo.
  5. Dal bollore unite a pioggia la farina di polenta e iniziate a girare energicamente per evitare la formazione di grumi.
  6. Trascorsi 40 minuti unite alla farina, il formaggio fontina a cubetti e ultimate la cottura per altri 10 minuti.
  7. Versate la polenta sugli appositi vassoi di legno (shift) o semplici piatti.
  8. Servitela condita con il ragù di salsiccia sopra, spolverizzando con del grana macinato.

Ingredienti:

  • 500 gr. di farina di polenta;
  • 4 salsicce di maiale;
  • 1 bicchiere di vino rosso secco;
  • 5 foglie di basilico;
  • 400 gr. di passata di pomodoro;
  • sale q.b.;
  • olio evo q.b.;
  • 2 litri di acqua per la cottura della polenta;
  • 300 gr. di formaggio fontina;
  • grana macinato a piacere.

Catia Feroce

Appassionata di cucina e food in genere. Il mio sito è http://www.atuttapasta.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *