Red velvet la torta passionale per festeggiare San Valentino

Letteralmente “velluto rosso”, la red  velvet è una torta dalle origini americane che fa gola a tutti per la sua bellissima decorazione e per i suoi strati farciti con una buonissima crema al formaggio.

Rossa passionale adatta per festeggiare il 14 febbraio, la giornata degli innamorati.

Procedimento:

  1. Facciamo ammorbidire il burro a temperatura ambiente;
  2. Lavoriamo il burro in una terrina (o nella planetaria) insieme allo zucchero fino ad ottenere una crema liscia;
  3. Aggiungiamo il colorante alimentare rosso, le uova e lo yogurt bianco;
  4. Lavoriamo l’impasto aggiungendo anche il pizzico di sale;
  5. Uniamo la farina setacciata insieme al cacao;
  6. Impastiamo bene il composto aggiungendo la bustina di lievito;
  7. Infariniamo ed imburriamo una tortiera da 26 cm di diametro, versiamo il composto e cuociamo in forno per 30 minuti a 180°;
  8. Prepariamo la crema per farcire il dolce mettendo in una pentola il latte insieme alla farina setacciata;
  9. Facciamo cuocere la crema alla quale uniremo del formaggio spalmabile amalgamando bene;
  10. Sfornata la torta la lasciamo raffreddare, tagliamo poi 3 dischi da farcire con la crema;
  11. Ricopriamo con la crema tutta la torta e la lasciamo in frigo fino a quando verrà servita.

Ingredienti:

  • 350 g di farina
  • 150 g di burro
  • 3 uova
  • 5 cucchiai di colorante rosso
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 250 g di yogurt bianco
  • 200 g di zucchero
  • 15 g di cacao amaro
  • un pizzico di sale
Per la crema:

  • 500 ml di latte
  • 350 g di formaggio spalmabile
  • 50 g di farina.

Catia Feroce

Appassionata di cucina e food in genere. Il mio sito è http://www.atuttapasta.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *