Rondini al guinzaglio è il terzo singolo di “Colpa delle Favole” di Ultimo

Protagonista indiscusso  della scorsa edizione del Festival di Sanremo, Ultimo, all’anagrafe Niccolò Moriconi, ha pubblicato il suo nuovo album, “Colpa delle Favole”, anticipato dai singoli “I tuoi particolari”, e da “Fateme cantà”.  “Rondini al guinzaglio” è il terzo singolo estratto dal disco .

 Il cantante, ha annunciato l’uscita del suo nuovo album, tramite il suo profilo Instagram, pubblicando ben tre foto che lo ritraggono.

Ha messo, per ognuna delle fotografie, una didascalia, scrivendo  così, parte del testo di uno dei nuovi brani.. che sia proprio “Colpa delle favole?”

 “ Noi siamo quelli senza scuse col passato in fiamme;

Quelli che parlano con tutti ma non è niente d’importante.

Che le cose belle stanno dentro e si meritano le stelle

Siamo tutti Giusy, cambia soltanto dentro a quale pelle.”

Poi ha aggiunto:

“ Spegni tu la luce che io non mi reggo in piedi

Poi la spegni e vedo poco ma tutto è dentro le mie mani

Non ti vedo ma ti sento e il letto è diventato mare

Ti avvicini e non so stare a te vicino senza amare”

Ed ancora:

“Portami ti prego dove preferisci

Dove se metti piede in un attimo esisti

Perché non c’è risposta alle cose passate

Tu portami ad amare le cose mai amate”.

Ecco il significato che Ultimo ha voluto dare al suo nuovo Album: C’è sempre un denominatore comune tra gli album precedenti “Pianeti” e “Peter Pan”.

Il primo racconta di un ragazzo alla conquista del mondo; il secondo, racconta invece, dello stesso ragazzo, un po’ sognatore, che  raggiunge questo tanto atteso mondo, che è poi una sorte di sogno.

In “Colpa delle favole” invece, il ragazzo, nota che questo mondo, non è così bello come appare, ma che ha anche i suoi aspetti negativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *