“Megalopolis prende forma”, Francis Ford Coppola torna a girare il film dei suoi sogni

Francis Ford Coppola è pronto a dirigere il progetto Megalopolis dopo più di tre decenni.

Coppola dice che il film sarà “un’epica storia su larga scala”, e sta già cercando gli attori per prendere parte al film di fantascienza.

Il film segnerà il primo lungometraggio di Coppola dopo Twixt del 2011.

L’epopea fantascientifica è stata scritta all’inizio degli anni ’80, ma è sempre stata rimandata per fare spazio agli altri progetti di Coppola.

L’assonanza con il Metropolis di Fritz Lang non è ovviamente casuale e lo script, ambientato a New York, verterà con sfondo fantascientifico su un architetto e la sua ricerca di ricostruire una versione utopistica della città dopo un’immane catastrofe.

Come lui stesso ha dichiarato alla stampa mondiale qualche giorno fa in occasione del compleanno per i suoi 80 anni: “Sì, ho intenzione di iniziare quest’anno la mia vecchia ambizione di fare un lavoro importante utilizzando tutto quello che ho appreso durante la mia lunga carriera, iniziata col teatro a 16 anni. Si tratterà di un film epico su grande scala che ho intitolato Megalopolis.”

Prosegue inoltre: “È insolito, sarà una grossa produzione con un cast numeroso. Utilizzerà tutti gli anni in cui ho provato a fare film con stili e generi diversi, per culminare in quella che penso sia la mia voce e la mia aspirazione. Non appartiene al mainstream che viene prodotto oggi, ma intendo, desidero e in effetti sono incoraggiato a iniziare la produzione quest’anno”.

Scritto da Coppola già nei primi anni ’80, il film stava per entrare in produzione nel 2001 ma la tragedia dell’11 settembre con le evidenti somiglianze dei fatti narrati imposero un blocco decisivo ai lavori.

Lontano dal circuito delle grandi major, gli ultimi lavori di Coppola hanno riscontrato una difficile distribuzione: basti pensare a Twixt, il suo ultimo film uscito al cinema nel 2011, noto a ben pochi.

Il regista parteciperà al Tribeca Film Festival alla fine di questo mese con un nuovo taglio del suo capolavoro Apocalypse Now, intitolato Apocalypse Now Final Cut.

Coppola siederà con Steven Soderbergh per un lungo Q&A dopo la prima mondiale. Diversi rumors indicherebbero Jude Law come papabile protagonista, forse attualmente già in trattativa.

Armando Biccari

Mi chiamo Armando Biccari ho origini pugliesi sono un giornalista ho lavorato e lavoro lavoro per diverse Testate giornalistiche online e Carta Stampata, e Radio TV ho vissuto in diverse città Italiane Genova, Venezia, Prato Macerata. Tra le mie passioni ci sono oltre al Cinema la comunicazione musicale Sociologia dei New Media Audiovisivi Televisione, e la comunicazione scientifica e tutto il resto...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *