Il ragazzo prodigio Matteo Markus Bok, debutta con il suo primo album “Cruisin”: “Il mio obiettivo è quello di arrivare al cuore della gente.”

Matteo Markus Bok, giovanissimo artista italotedesco, vanta moltissime esperienze nel mondo dello spettacolo già da bambino. A soli nove anni infatti, ha partecipato a diversi musical, come “Il Re Leone”, “Peter Pan” e “Priscilla e la regina del deserto”.  A 12 anni, ha partecipato all’edizione tedesca di The Voice Kids”. E’ stato lì che Matteo ha scelto la musica. In seguito è stato partecipe  anche a Italia ’s got talent e Sanremo Young, fino ad arrivare alla nomination tra i cantanti italiani preferiti ai Kids Choice Awards di Nickelodeon di quest’anno. Con lui in gara, sono presenti altri artisti, tra cui Ultimo, Shade e Maneskin.

“Ciao Matteo, parliamo dei tuoi esordi. Hai solamente 15 anni, eppure vanti molte esperienze nel mondo dello spettacolo, tra cui Musical e Talentshow. Qual è stata quella che ti ha colpito di più? “

“L’esperienza in Germania a The Voice Kids, è stata quella in cui ho scelto la musica. Da piccolo ho recitato in tanti musical, in diverse serie tv, tra cui quelle della Disney. Ballavo e per me era importantissimo lo sport. L’esperienza a The Voice, è stata quella che mi ha fatto amare in assoluto la musica. A breve uscirà il mio album e sono elettrizzato. “

“Data la tua giovanissima età, come riesci a conciliare lo studio con la musica? “

“E’ difficilissimo, ma devo fare bene entrambi, assolutamente. Studio in posti assurdi, nei ritagli di tempo.  A volte anche in treno o in aereo. Il mio piano A resta sempre e comunque la musica, ma nella vita deve esserci un piano B. “

“Dove studi?”

“Frequento la seconda liceo, all’American School di Milano.”

“La tua famiglia, ti ha appoggiato nella tua carriera?”

“Sì, assolutamente. A loro devo tutto. Mia mamma è anche la mia manager, ma la primissima persona che ha creduto in me è stata mia sorella. “

“Come ti vedi tra dieci anni?”

“Il mio obiettivo è la musica. Spero che l’album vada bene. Voglio fare musica, ma voglio farlo, arrivando dritto al cuore della gente. Voglio aiutare la gente che si trova in diverse parti del mondo, non solo a Milano. Voglio raggiungere il cuore delle persone. Spero di farcela.”

Inoltre, Matteo, nonostante la sua giovanissima età, vanta un enorme seguito su Instagram: si parla infatti di circa 346 mila follower; mentre su Tik Tok, sono circa 360 mila i suoi fans.

Il singolo “El Ritmo” ha raggiunto ben 4 milioni di visualizzazioni su You Tube e in meno di una settimana, l’ultimo singolo “Besos Besos” ha raggiunto le 120.000 visualizzazioni.

L’album d’esordio, “Cruisin”, scritto a quattro mani con il produttore Riccardo Scirè, racconta l’amore per la vita, le emozioni e le paure di un ragazzo sedicenne. Di genere pop, l’album, si contraddistingue rispetto ad altri album, proprio per la sua dinamicità e la positività. Un messaggio forte e chiaro, quello di Matteo, pronto a mettersi in gioco al mille per mille.

“Cruisin” è il viaggio, è il divertimento nel percorrere una strada constante, ovvero rappresenta il mio impegno quotidiano, per realizzare i miei sogni.” dice Matteo.

Il ragazzo aggiunge: “Cruise è anche la velocità del mio skate, presente in ogni mio percorso, il mezzo con cui mi muovo da sempre, per attraversare la città. Cruisin è sinonimo di ritmo, velocità, costanza, emozione…vento tra i capelli..insomma, è la mia vita!”

Tra i brani che Matteo propone nel suo album, troviamo la cover più emozionante di sempre: “Shallow” il celebre brano colonna sonora di “A star is born” (pezzo originale di Lady Gaga e Bradley Cooper).

I fans, potranno incontrare Matteo in tutta Italia, tra le varie tappe dei firmacopie. Inoltre Matteo sarà ospite allo slime fest di Mirabilandia. Il prossimo 25 maggio invece, presenzierà al famoso “You Festival” di Berlino.