Anastacia infiamma il Comacchio Beach Festival 2019 | Pubblico in delirio per “The Queen Of The Sprock“!

Più in forma che mai una fantastica Anastacia ha fatto cantare e ballare il numeroso pubblico accorso al Comacchio Beach Festival, kermesse canora che da diversi anni infiamma la riviera romagnola, con un concerto di due ore, prima di lei a scaldare i presenti ci hanno pensato i Geisha e Bianca Atzei .

Anastacia propone con la sua straordinaria energia le sue hit e i successi che hanno consacrato la sua carriera, da ‘Left Outside Alone’ a ‘Sick and tired’, passando per ‘I can feel you’, ‘Pieces of a dream’, ‘Paid my dues’ e tante altre.

Non mancano le solite chiacchierate con i suoi fan in prima fila, qualche selfie e un ringraziamento per il sostegno che dice di aver sentito forte nei momenti più difficili della sua vita, in particolare quello che l’ha vista combattere per ben due volte il cancro al seno.

Anastacia con la sua voce potente ed inconfondibile non ha fatto che ricordare a tutti come il suo talento non abbia fatto altro che crescere col tempo.

Il pubblico ha partecipato con entusiasmo cantando e ballando insieme a lei, urlando ripetutamente il suo nome. Non è mancato il solito “Sei bellissima” che il pubblico intona in ogni suo concerto a cui lei risponde ricantando le stesse parole.

Altro momento di grande empatia con il pubblico è stato quando ha cantato la canzone ‘I belong to you’ che solitamente duetta con il grande Eros Ramazzotti, in questo caso la parte in italiano è stata affidata al pubblico riprendendo il tutto con il suo telefonino per poterne conservare il ricordo, momento davvero molto emozionante.

I prossimi appuntamenti con The Queen Of The Sprock saranno il
14 giugno a Torino presso Gru Village
15 giugno Roma presso l’outlet Valmontone

Luana Grandi

Appassionata di musica di viaggi del buon cibo, soprattutto sushi, amante degli animali

Un pensiero riguardo “Anastacia infiamma il Comacchio Beach Festival 2019 | Pubblico in delirio per “The Queen Of The Sprock“!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *