Taormina Film Fest 2019. La kermesse edizione 65′ consegnerà a Oliver Stone il Premio Angelo D’Arrigo per il capolavoro: Nato il 4 Luglio 1989-2019

11 anteprime mondiali, 17 europee e 14 nazionali. Si presenta così la 65esima edizione del Taormina Film Fest.

Grandissimi gli ospiti italiani e stranieri protagonisti delle Masterclass quotidiane: Pierfrancesco Favino (30 giugno), Nicole Kidman (1 luglio), Peter Greenaway (3 luglio), Oliver Stone (4 luglio), Alessandro Haber e Richard Dreyfuss (5 luglio), Daniele Luchetti e Margherita Buy (6 luglio).
Madrina di questa edizione sarà l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales, mentre a presentare le serate al Teatro Antico troviamo Carolina Di Domenico.

Troviamo inoltre 9 lungometraggi fuori concorso, di cui 4 anteprime mondiali, 1 europea e 4 nazionali. Presidente della Giuria per la sezione lungometraggi Oliver Stone, che presenterà il documentario Revealing Ukraine di Igor Lopatonok. Nella giuria saranno presenti Andre Aciman, Carlo Siliotto, Jia Ormond, la montatrice Elisa Bonora, Carolina Crescentini e Paolo Genovese. Nella giuria dei documentari invece troviamo Bedonna Smith (produttrice e fondatrice di Anonymous Content), Donatella Finocchiaro e Andrea Pallaoro.

La divina Nicole Kidman ritirerà il Taormina Arte Award. A seguire la proiezione di Yesterday, commedia del regista premio Oscar Danny Boyle scritta dal candidato all’Oscar e creatore di Mr. Bean Richard Curtis (Quattro matrimoni e un funerale). Dopo un blackout mondiale, Jack (Himesh Patel) scopre che i Beatles non sono mai esistiti e fa fatica ad accettare di essere l’unica persona sulla Terra a conoscere la loro musica. Nel cast anche Ed Sheeran e Lily James.

Sempre il 2 luglio, l’anteprima del biopic Tolkien, diretto da Dome Karukoski con Nicholas Hoult e Lily Collins, sullo straordinario scrittore fantasy J.R.R. Tolkien. Il Taormina Arte Award andrà al regista e pittore gallese Peter Greenaway. A seguire la proiezione di Amazing Grace, diretto da Alan Elliott, docufilm postumo girato da Sidney Pollack, ultimato dopo diversi decenni, che riempie l’anima dell’emozione e della passione dell’inimitabile Aretha Franklin.

Il maestro Oliver StonePresidente di Giuria del Taormina Film Fest, ritirerà il Premio Angelo D’Arrigo. In omaggio a Oliver Stone la proiezione del capolavoro Nato il 4 luglio con Tom Cruise, vincitore di due Premi Oscar. Durante questa edizione sarà presente anche la Apple, che presenterà la nuova serie drammatica Truth Be Told, il documentario The Elephant Queen e il film Hala. In anteprima italiana La fattoria dei nostri sogni, di John Chester, ma vedremo anche l’anteprima mondiale di I’ll find you. La prestigiosa kermesse cinematografica si concluderà con la cerimonia di premiazione del Taormina Film Fest, seguita dalla proiezione di I’ll Find You di Martha Coolidge, interpretato da Connie Nielsen e Stellan Skarsgård, che racconta la storia di due musicisti i cui sogni vengono infranti dall’invasione tedesca della Polonia.

Armando Biccari

Mi chiamo Armando Biccari ho origini pugliesi sono un giornalista ho lavorato e lavoro lavoro per diverse Testate giornalistiche online e Carta Stampata, e Radio TV ho vissuto in diverse città Italiane Genova, Venezia, Prato Macerata. Tra le mie passioni ci sono oltre al Cinema la comunicazione musicale Sociologia dei New Media Audiovisivi Televisione, e la comunicazione scientifica e tutto il resto...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *