Sabrina Salerno e Giancarlo Magalli si confidano stasera a NON DISTURBARE

Il conduttore, attore e doppiatore romano, ora anche star del web con il suo seguitissimo profilo Instagram, ripercorre la sua vita, dalla prima tv avuta in casa negli anni ’50, quando tutta la famiglia si riuniva di fronte a Lascia o raddoppia, a quando era compagno di classe di Mario Draghi e Luca Cordero di Montezemolo. E ancora, il suo desiderio di lavorare nel cinema, osteggiato dal padre che avrebbe voluto per lui la sua stessa carriera di assicuratore, e che finì poi per presentarlo al genero di Totò, come assistente sul set del grande comico, fino al più recente rifiuto di interpretare Don Matteoa causa degli 8 mesi di riprese a Gubbio. Giancarlo Magalli viene poi coinvolto da Paola Perego come concorrente nel celeberrimo gioco dei fagioli di Raffaella Carrà, di cui lui stesso fu l’ideatore; come penalità per i tentativi falliti, ne usciranno divertenti scherzi telefonici a Pippo Baudo e Roberta Morise. Nel raccontare la sofferenza per il divorzio dalla prima moglie e il rapporto con le suedue figlie, dietro il cinismo e l’ironia, il conduttore si rivela un uomo e un padre tenero, dolce e a tratti insicuro.

Insicurezza e fragilità emergono anche nell’intervista a Sabrina Salerno, showgirl, cantante e attrice, nonché vero e proprio sex symbol e icona del pop italiano e internazionale, che racconta a Paola il rapporto col suo corpo, oggi sereno, ma complicato e pieno di paranoie quando era ventenne e trentenne, gli anni del grandesuccesso, vissuti come un incubo a causa soprattutto di una persona che la manipolava. Sin da giovane rivela che provava una forte rabbia interiore, forse per il rapporto all’epoca conflittuale coi genitori, specie per l’assenza del padre, che ha incontrato solo a 12 anni. Nel ripercorrere le figure maschili che hanno segnato la sua vita, Sabrina si sofferma sulla sua relazione col suo idolo dell’epoca,Pierre Cosso, “matto ma dolce”, sul rapporto col marito, incontrato a 24 anni, che per lei è stato l’inizio di un vero cambiamento, fino all’amore più grande della sua vita, il figlio Luca Maria.

Redazione

Redazione editoriale "M Social Magazine" - www.emmepress.com

Un pensiero riguardo “Sabrina Salerno e Giancarlo Magalli si confidano stasera a NON DISTURBARE

I commenti sono chiusi