Giffoni 2019: L’entusiasmo di Amber Heard conquista tutti

GFF | Amber Heard ha incontrato in Sala Truffaut i giovani ragazzi del Festival

Vivace e sorridente, Amber Heard si presenta ai giffoners piena di gioia ed entusiasmo. “Vorrei un pezzo di Giffoni da portare via con me, mi ha conquistata” ha detto l’attrice tra un ringraziamento e l’altro. Perché la sua energia è infatti direttamente proporzionale a quella dei giurati che la stimano e le regalano parole d’ammirazione chiedendole consigli e curiosità.

La felicità regalatale dal Festival si aggiunge al profondo amore che l’attrice già provava per l’Italia, anche se ha ammesso di non conoscere bene la nostra storia cinematografica. È comunque sempre aperta a nuovi suggerimenti:

Abbiamo bisogno di registe come te” ha risposto ad una ragazza che le ha confessato il suo sogno “Mandami il copione del tuo film perché voglio leggerlo”.

Impegnata anche nel sostenere tematiche sociali importanti, Amber Heard ammette “Non ci dobbiamo adeguare ad uno standard perché non deve esistere nessuno standard. Se una mia foto per una rivista deve essere ritoccata va anche bene ma dovrebbe esserci chiaramente scritto che è frutto di modifiche”.

Sono 15 anni che parlo di tematiche sociali al femminile e finalmente qualcuno inizia ad ascoltare” ha aggiunto. “Il tempo è ora e dobbiamo agire, tutti insieme. E lasciare che il mondo sia almeno un po’ più giusto di quanto l’abbiamo trovato”.

Famosa per aver partecipato a tantissime opere cinematografiche tra cui diverse commedie ma soprattutto Aquaman, l’attrice è pronta a tornare sul grande schermo con il secondo capitolo della pellicola targata DC. Inoltre la rivedremo nella serie L’ombra dello scorpione, tratta dal libro di Stephen King.

La sincerità e la spontaneità della Heard la rendono una persona forte a cui non piace annoiarsi e che lotta per essere sempre se stessa. E al Giffoni Film Festival lo ha ampiamente dimostrato.

Gaia Giovannone

"Mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo"