L’estate 2019 segnata dagli abbandoni di animali domestici! Record in Sicilia e in tutto il sud Italia

Come ogni anno, si assiste a tantissimi abbandoni di cani e gatti. Soltanto nel mese di giugno, ci sono stati oltre 500 abbandoni in tutta Italia, in particolare a sud. Migliaia di animali da compagnia sono lasciati sul ciglio di una strada, spesso legati ad un palo. Padroni senza scrupoli e senza bontà d’animo, hanno il coraggio di lasciarli, in vista delle vacanze. Ciò che però fa davvero paura è la freddezza con cui avviene tutto ciò. Chi possiede animali, sa, che nel momento esatto in cui entrano in casa, la riempiono, diventando così, effettivi membri della famiglia.

E allora perché abbandonarli?

Migliaia di volontari fanno il possibile per aiutare queste povere creature, che in un attimo perdono tutto quanto. La verità però, è che l’Italia stessa, non è in grado di sostenere un peso così grande, afflitta da “problemi ben più gravi di un semplice cane”. Così, se i canili ed i gattili sono stracolmi, la risposta che ci si sente dare dalle istituzioni è “lasciatelo lì, legato al palo, tanto se non sta male, verrà rimesso in strada”. Così tutto l’impegno delle associazioni di volontari, dell’Enpa e di tutti coloro che amano gli animali, diventa quasi inutile.

Per non parlare del destino di quelle povere creature innocenti, che si ritrovano a sopravvivere e a pagare, per aver donato solo amore. Riguardo questa triste e grave tematica è giusto citare, la stilista Elisabetta Franchi, fondatrice di un’importante associazione, che aiuta gli animali in difficoltà, sia qui in Italia, sia all’estero. Lei stessa ne ha adottati tantissimi, inoltre è la prima a sensibilizzare la gente, riguardo alcuni festival presenti in Cina, dove i cani vengono persino catturati e mangiati.

M Social Magazine racconta tutto ciò, a scopo di sensibilizzare davvero la gente. Non sarà un articolo a fare la differenza, ma ciò che preme, è riflettere e ridurre il numero degli abbandoni. Prima di prendere un cane, un gatto o qualsiasi altro animale, ricordatevi che è per sempre.

Non è un giocattolo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *