Gnocchi alla curcuma e salvia con besciamella di anacardi | Vegan | Filippo Prime

Sono davvero poche le ricette facili ma buonissime come quella per fare gli gnocchi. Per questo è bello farli e rifarli in mille modi.

Oggi vi propongo questa versione un po’ …sofisticata.

Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 500gr patate
  • 120gr farina
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • 5/6 foglie di salvia
  • Sale fino q.b.

Per la besciamella

  • 40gr margarina
  • 40gr farina
  • 250ml latte di soia al naturale
  • 40 gr anacardi
  • Sale fino q.b.
  • Noce moscata q.b.

Procedimento

Iniziamo infarinando leggermente il piano di lavoro che può essere una spianatoia oppure un semplice tagliere bello grande. Schiacciamo direttamente sul piano di lavoro le patate lesse, ancora calde e già sbucciate, aiutandoci con uno schiacciapatate. Cospargiamo ora con la farina, la curcuma, il sale fino e le foglie di salvia precedentemente spezzettate finemente.

Impastiamo bene fino ad ottenere un composto abbastanza asciutto da non attaccarsi più alle mani. Aggiustiamo eventualmente con un altro po’ di farina. Tutto dipende purtroppo da quanta acqua contengono le patate.

Dividiamo ora l’impasto in quattro parti. Prendiamo la prima parte e lavoriamola con le mani per creare un cilindro di circa 2cm di diametro. Tagliamo ora il cilindro e formiamo gli gnocchi. Ripetiamo l’operazione con le altre tre parti di impasto.

Adagiamo gli gnocchi in un piano infarinato e lasciamoli riposare un po’ mentre prepariamo la besciamella. In una casseruola sciogliamo la margarina. Quando sarà sciolta spegniamo il fuoco e aggiungiamo la farina. Mescoliamo energicamente con una frusta fino ad ottenere un panetto compatto.

A parte frulliamo il latte con gli anacardi precedente ammollati per un paio d’ore nello stesso latte. Aggiungiamo quindi il latte poco per volta nella casseruola, sempre mescolando con la frusta per evitare la formazione di grumi. Aggiungiamo il sale e la noce moscata. Portiamo nuovamente sul fuoco e cuociamo fino a quando la besciamella inizierà ad addensarsi. Spegniamo il fuoco e copriamo la casseruola con un coperchio.

Portiamo ad ebollizione 2 litri d’acqua salata e versiamo delicatamente gli gnocchi. Dopo qualche minuto verranno a galla.

Sono pronti per essere scolati, conditi con la besciamella e impiattati.

Filippo Prime

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @Filippoprimechef e sulla pagina Facebook /Vegan Prime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *