Cannoli salati di Pancarrè | VIDEO | Vegan | Filippo Prime

Un finger food ideale per quelle occasioni dove si ha poco tempo ma non si vuole rinunciare ad un ottimo piatto saporito.

Sono sicuro che questi cannoli in versione salata salveranno molti dei vostri aperitivi con gli amici.

Ingredienti

  • 150gr patate lesse
  • 130gr tofu al naturale
  • 70gr pomodori secchi sott’olio
  • 60gr olive verdi denocciolate
  • 6 fette pancarrè di 10cm per lato
  • Olio per friggere qb
  • Latte di soia al naturale qb
  • Granella di pistacchi qb
  • Sale e pepe qb

Procedimento

Iniziamo preparando il ripieno.

In una terrina uniamo le patate a pezzettoni, il tofu a cubetti, i pomodori secchi ben sgocciolati, le olive, il sale e il pepe. Con l’aiuto di un frullatore ad immersione frulliamo assieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia.

Ora prepariamo i cannoli.

Prendiamo una fetta di pancarrè e appiattiamola con un mattarello. Arrotondiamo due angoli opposti aiutandoci con un coppapasta e un coltello. Bagniamo i bordi della fetta con un po’ di latte di soia e avvolgiamo il pancarrè attorno ad un cilindro per cannoli sovrapponendo gli angoli non arrotondati. Facciamo una leggera pressione per sigillare bene il cannolo. Ripetiamo l’operazione con tutte le fette.

In una padella portiamo a temperatura l’olio e immergiamo i cannoli. Friggiamo fino ad ottenere la doratura desiderata. Estraiamo i cannoli, adagiamoli con delicatezza su carta assorbente e lasciamoli raffreddare.

Rimuoviamo il cilindro metallico e riempiamo i cannoli con la farcia aiutandoci con una sac a poche.

La farcia all’interno dev’essere bella abbondante e arrivare fino ai bordi perché prima di essere serviti i cannoli andranno farciti con della granella di pistacchi alle estremità.

Filippo Prime

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @Filippoprimechef e sulla pagina Facebook /Vegan Prime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *