PARIGI FASHION WEEK: Colore e Passione | By Valentino Odorico

Si è appena conclusa la settimana della moda a Parigi e, tra grandi nomi ed emergenti che si fanno strada, anche le passerelle parigine si tingono di colore e personalità.

Grandi nomi quali Balenciaga, Louis Vuitton, Valentino, Chanel – dove durante la sfilata una spettatrice ha invaso la passerella sfilando tra le modelle, anche se per molti è forte il dubbio della trovata pubblicitaria – hanno presentato le loro proposte.
Interessante a mio avviso è raccontare i nomi meno conosciuti che sono stati capaci di stupire: stili diversi, streetwear elegante, righe, accessori particolari. Tra i nomi in calendario, presentazioni ed eventi collaterali, ecco a mio avviso alcuni nomi da tenere d’occhio e che forse altri non racconteranno.

Vincente lo stile di Agnès B, capace di creare una moda giovane, fresca, perfetta per il quotidiano, ma con quel tocco glamour che le permette di non essere banale e scontata.
Proposte per lui e per lei, che parlano, dialogano, per persone che viaggiano, giocano e sorridono alla vita: questa è la sensazione provata stando in sala durante il defilè.


Molto interessante la proposta di Beautifiul People: accessori riconoscibili, abiti reverese che narrano diverse anime, in una passerella emozionate merito anche della location.
Colore, energia e positività sono gli ingredienti di Leonard Paris: l’argento che brilla, le stampe accese, abiti che scivolano sul corpo, sensazione di leggerezza, bianco, turchese, fuxia, in un arcobaleno magnifico che colora la donna in modo stupefacente.

Non convenzionale invece la proposta di Videmus Omnia: il tocco dark rock della sua donna, con tagli Kimono dal rimando Giapponese, una sperimentazione importante che racconta anche visioni artistiche che vanno ben oltre un semplice concetto di moda commerciale.


Incredibile la proposta di Nasha Bag: borse cilindriche in pelle, cucite con una dedizione e attenzione al dettaglio a dir poco strabiliante; un accessorio che si fa notare, che completa anche il look più semplice ma capace di sposarsi anche con quella passione per outfit più elaborati.


Parigi come non mai stupisce, si apre la mondo, alla contaminazione: una fashion week che si arricchisce di contenuti e idee.

Valentino Odorico

Consulente in comunicazione e fashion editor, scrive per numerose testate di moda a livello internazionale. E' docente universitario di semiotica della moda e giornalismo. In Svizzera collabora anche con la televisione e la radio, dove conduce programmi e ha varie rubriche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *