Marco Columbro e Giovanni Ciacci alla corte di Barbara d’Urso: che pessime figure!

Negli ultimi giorni, tra le rare notizie attendibili che ho avuto modo di leggere e ascoltare sui vari, svariati e avariati siti d’informazione, nonché su tutte quelle altre pagine che si spacciano per tali, la cosa più ammissibile è stata senza ombra di dubbio l’Oroscopo delle Stelle sul profilo Instagram di Rebecca De Pasquale. Non sarebbe possibile sostituirla a Paolo Fox?! Non so voi, ma mentre lui lo trovo oltremodo noioso, lei riesce sempre a strapparmi un sorriso!

Ariete: Parli troppo e guasti ogni situazione, statt’zitt! Toro: Tiene e corn’, lo sappiamo, rassegnati, vai avanti! Gemelli: Mamma mia ma si nu muort, ridi di più! Cancro: Basta piangerti addosso! Leone: Pe carità chi t’adda suppurtà, quindi evita di fare delle cose cretine. Vergine: Non pervenuto, non ce l’hanno dato le stelle. Bilancia: Stai inguaiat’, rassegnati! Scorpione: Scappa ora che puoi! Saggittario: Ma chi t’ ‘o fa fa’. Capricorno: Prega! Acquario: Silenzio assoluto cha te fa bene! Pesci: Prega anche tu!

Semplicemente geniale, lo stesso non potrei dire di Marco Columbro, uno di quelli che ultimamente parla troppo, per di più a sproposito. Il restare in silenzio, lo ribadisco, è un ottimo metodo per evitare pessime pubbliche figure! Lex conduttore prodigio, “ei fu” un tempo, invitato come ospite in prima serata a Live – Non è la d’Urso, invece di smentire chiacchiere e pettegolezzi che lo riguardavano da vicino, ha preferito accusarela padrona di casa e il team di autori di voler fare una puntata a suo discapito. Meno male che ci ha pensato Riccardo Signoretti a dirgliene quattro al posto mio! Di che cosa sperava di poter parlare? Delle trasmissioni che non conduce e dei film che non ha mai girato?! Evidentemente si! Minacciare poi di strappareaddirittura il vestito di dosso a Barbara d’Urso, che molto generosamente gli ha concesso più spazio di quello che avrebbe meritato, fa di lui un uomo che non conosce minimamente cosa siano la vergogna e le buone maniere. Caro Marco, avevi ragione nell’affermare quanto sia facile aprire la bocca e altrettanto difficile connetterla al cervello, la prossima volta, però, tienilobene a mente e magari mettilo in pratica!

Comunque, quando avete un instancabile bisogno di sfogare le vostre frustrazioni o ilarità, prendete spunto da me, bisogna darsi da fare e trovare dei soggetti adatti, sicuramente più idonei dei poveri telespettatori costretti, nella maggior parte dei casi, ad assistere contro ogni volontà a spettacoli di cui sinceramente si farebbe volentieri a meno. Giovanni Ciacci, tra i più sopravvalutati costumisti italiani (scusami Giovanni, niente di personale, adoro la sobrietà dei tuoi outfit), improvvisatosi danzatore nei panni di Elsa, la regina delle nevi di FrozenIl regno di ghiaccio, sulle note di All’alba sorgerò non è riuscito a mettere in fila neanche due passi ed ha quasi finito per schiacciare,in una presa appena accennata e fortunatamente mai compiuta, ilsuo malcapitato cavaliere. Non ho nulla in contrario al fatto che chiunque nel proprio privato possa travestirsi o mascherarsi nella maniera che ritiene più opportuna, tuttavia, per un’eventuale prossima performance choc gli suggerirei un personaggio che più di ogni altro potrebbe calzargli a pennello: vi ricordate dellaprincipessa Fiona?! Sono certo che nei suoi panni sarebbe perfetto!!!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com