L’Iceberg del Successo | Davide Paccassoni MentalCoach

Cosa fare in questo periodo di “pausa” forzata? Come dedicare il tempo che abbiamo a disposizione? Queste sono alcune delle domande più frequenti che mi vengono fatte in questi giorni davvero particolari (non voglio usare termini troppo estremi).

La risposta è “impariamo a gestire noi stessi ed il nostro tempo nel miglior modo possibile”.

Nella foto di questo articolo è evidenziato come il RISULTATO (PRODOTTO) rappresenti la punta dell’iceberg, la finalità di un processo e su ciò che, la maggior parte delle persone, che sia un libero professionista o un imprenditore, focalizza l’attenzione; tutti siamo alla ricerca del miglior risultato; il risultato è il mezzo che porta al successo. Sottovalutando la preparazione e la prestazione.

Ma è davvero il risultato a portare al successo?

Nella realtà dei fatti le fondamenta di un vero successo sono:

La VOLONTÀ di PREPARARSI a VINCERE (PIATTAFORMA), con una forte propensione ad un atteggiamento positivo e costruttivo in fase di allenamento o di lavoro, fase che porta alla seconda.

La PRESTAZIONE (PROCESSO), seconda fase sulla quale bisogna focalizzarsi in fase di “partita” e non puntare sul risultato finale che non è nient’altro che un fine e non un mezzo.

Il RISULTATO può essere paragonato ad un OBIETTIVO DI RISULTATO (che una volta raggiunto è esso stesso un obiettivo di processo), mentre la PRESTAZIONE  un insieme di OBIETTIVI DI PROCESSO, ossia tutti i micro obiettivi che devono essere raggiunti per avere un risultato positivo e di qualità, quindi tutte le azioni da svolgere in funzione della preparazione.

Quando si parla di VOLONTÀ DI PREPARARSI A VINCERE parliamo di tutte le Skill (concentrazione, motivazione, gestione dell’ansia, determinazione, ricerca della leadership, sviluppo di nuove competenze, ecc..) che servono e devono essere messe a disposizione per migliorare le competenze, ruoli, approfondimenti, riorganizzazione dei processi di lavoro e delle prestazioni dei singoli individui poiché le risorse umane oggi sono al centro di ogni progetto.

Secondo studi, se focalizziamo l’attenzione sulla prestazione e non sul risultato, la nostra concentrazione rimane più attiva durante la performance, siamo più accorti e più propensi a ignorare alibi e altre interferenze esterne.

Cosa possiamo fare quindi in questa fase di pausa? 

Basta rispondere alle seguenti domande!

Che risultati voglio ottenere da qui ad un anno?

Che prestazioni dovrò affrontare? 

Quali le competenze da sviluppare?

Rispondendo a queste 3 domandi abbiamo già un piano di riorganizzazione del nostro prossimo futuro e di cosa possiamo fare nel tempo che abbiamo a disposizione nel nostro presente. 
Se vuoi approfondire o scoprire di più, scrivimi in privato alla mia email coach@davidepaccassoni.com sarò pronto ad aiutarti e guidarti verso ciò che più desideri, io sono Davide Paccassoni e sono il tuo Mental Coach.

Davide Paccassoni

Ciao, mi presento, sono Davide Paccassoni e sono Mental Coach e Mental Trainer Certificato. Voglio iniziare dal condividere con te lo scopo per cui ho scelto di fare il Mental Coach: “Lo scopo della mia vita come Mental Coach è di essere una persona che si ama, amata e che sappia amare, capace e competente in quello che fa con autorevolezza e carisma, sviluppando crescita e credibilità con metodo e piena consapevolezza per renderlo sostenibile nel tempo per se stesso e per gli altri”. Dietro questa chiara e ben definita direzione si nascondono più di 20 anni di conoscenze in ambito aziendale, sportivo e musicale. Più di 20 anni di esperienza nel Business; progettazione, retail, marketing e comunicazione, le basi che mi ha permesso di sviluppare e accrescere la mia professionalità ma anche la passione per la musica, diventa una vera professione dal 2002 al 2009 (Tour in italia, Germania, Romania e Stati Uniti). Questo bagaglio di esperienza è diventata poi fonte di ispirazione nel mondo dello sport (Futsal) portandomi a lavorare e seguire campioni del calcio a 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *