Fedez con Cara, Ava Max e Nek tra i nuovi in questo periodo di uscite rimandate

Stiamo passando un periodo duro sotto tutti i punti di vista. Le lontananze forzate possono acuire i nostri dissidi interiori. Dobbiamo essere bravi a riscoprire delle attività o dedicarci anima e corpo a tutte quelle cose che possiamo fare da casa. Non voglio mormorare nessun mantra ne avete già ascoltati altrove, alla tv, sui giornali o da qualsiasi altra parte. Ora come non mai abbiamo il tempo per sentire musica. Nonostante molte uscite siano state rimandate, qualcosa ancora arriva nelle radio e sulle piattaforme digitali. Questa volta mi sono permesso di offrirvi una scarna selezione di alcune uscite che potrete senz’altro approfondire.

In radio Ava Max non so se tutte le regine sono sul trono come dici tu nella tua Kings & Queens, al momento mi pare più uno stallo.

I Twenty One Pilots hanno pubblicato a sorpresa Level of Concern scritto e registrato durante la pandemia del COVID-19.

La mia città è il nuovo di Francesco Bertoli estratto dall’album “CARPE DIEM”, l’album del ragazzo reduce da “Amici” è uscito lo scorso 27 marzo.

Fula propone Maldafrica un pezzo trap dal videoclip fortemente suggestivo che esprime i colori mozza fiato e meravigliosi dell’Africa, un brano che è un mix tra nostalgia e resilienza. Ha le potenzialità delle hit trap, e si approccia a un testo che si discosta dal solito clichè “sesso droga e soldi”. Il video diretto da Megan Stancanelli è bello e vale la pena d’esser guardato (anche se non vi piace il genere tap). La canzone segue l’altro singolo Nomade uscito appena un mese fa in collaborazione con la cantautrice Awa Fall.

La giovane Cara rielabora il suo nuovo singolo Le feste di Pablo insieme a Fedez

Germanò Friends Forever è l’ultimo estratto prima dell’uscita del suo disco “Piramidi”

Ketama 126 Nonmifregauncà manco a me.

Leo Gasmann sarò Maleducato a me questo brano ricorda un pezzo di Achille Lauro 1969

Perdonare è il nuovo di Nek una canzone che mantiene alto lo standard dei pezzi a cui ci ha abituato Filippo Neviani.

Voglio concludere ribadendo che il panorama musicale anche quello passato è vasto e variegato, ora è forse l’occasione per rispolverare anche ascolti remoti. Lo dico con il magone, ora è il momento di usare la musica per allontanarsi, socchiudere le palpebre e lasciarsi andare alle immagini. La musica come già detto ci salva, o almeno allenta il tedio, ci fa compagnia, ci immerge nel senza tempo, cerchiamo ricordi e pensieri felici. Portiamo alle orecchie parole e note che ci lascino sognare.

Simone Pozzati

Scrittore e autore di canzoni. il suo primo libro "Labbra Blu" (Diamond Editrice 2015), è una raccolta di storie nere, di inusuale follia, che rievocano le dantesche e infernali cantiche. È stato il curatore editoriale del libro contro la violenza sulle donne "Era mio padre" - Claudia Saba (Diamond Editrice 2016). Il drago di Carta (Augh Edizioni 2017) è una favola per bambini volta a far riflettere sul valore dei sogni. Presto diventata spettacolo teatrale. Ha collaborato come autore all'ultimo disco dei Remida "In bianco e nero" (Radiocoop Edizioni). Il suo ultimo libro è "Il testo e la figura del paroliere"(Arcana)