Exotic strudel con mango e prugne | Vegan | Filippo Prime

Stamattina mi sono svegliato con voglia di caldo ed estate. Vi capita mai? Dicono che Marzo sia il mese pazzerello ma mi sembra che anche Aprile quest’anno abbia le idee un po’ confuse. Ci son giorni che sembra sia tornato l’autunno. Meglio portare l’estate a tavola con questo strudel dai sapori esotici!! Un vero e proprio viaggio tra Brasile e California. Voi siete pronti a partire?

INGREDIENTI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 400gr polpa di mango (circa 2 frutti)
  • 120gr prugne secche denocciolate
  • 80gr zucchero di canna
  • 90gr biscotti digestive
    (o frollini vegani)
  • Scorza grattugiata di mezzo lime
  • Zucchero a velo qb

PROCEDIMENTO

Tagliate a cubetti la polpa dei manghi ottenuta dopo averli mondati. Versateli in una terrina e aggiungete anche le prugne secche dopo averle tagliate a pezzettini.

Unite lo zucchero, la scorza del lime e i biscotti precedentemente polverizzati con un mixer. Mescolate accuratamente e lasciate riposare per una decina di minuti.

Srotolate la sfoglia e posizionatela con il lato più lungo verso di voi. Versate il ripieno al centro. Con l’aiuto di un cucchiaio stendete e livellate la farcia.

Lasciate libero qualche centimetro di sfoglia sul lato destro e su quello sinistro e sufficiente spazio sugli altri due lati per avvolgere completamente il ripieno.

Richiudete lo strudel sovrapponendo i due lati più lunghi di sfoglia, quindi chiudete le altre due estremità come fosse la carta di un pacco regalo e sigillate facendo pressione con le dita.

Rivestire una leccarda con un foglio di carta forno e, aiutandovi con la velina della sfoglia, adagiate lo strudel capovolgendolo. In questo modo nasconderete la giuntura della sfoglia.

Rimuovete delicatamente la velina e infornate a 160 °C per circa 25 minuti o comunque fino a quando la sfoglia risulterà bella dorata. Lasciate raffreddare e spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @vegan.qb e su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *