La Rai con il cinema italiano | #IlCinemaNonSiFerma

#IlCinemaNonSiFerma, è questo il nuovo obbiettivo portato avanti da mamma Rai, che dal 21 Maggio, debutta su RaiPlay con “Magari”, opera prima di Ginevra Elkan, con Riccardo Scamarcio e Alba Rohrmacher.

“Sono molto contenta di annunciare che la collaborazione tra Rai Play e Rai Cinema, iniziata a fine febbraio con il grande successo de Il Sindaco del Rione Sanità,prosegua con una nuova proposta in esclusiva per Rai Play”, ha cosi dichiarato Elena Capparelli, Direttore di RaiPlay, poi prosegue: “La nuova offerta ci fa compiere un altro importante passo avanti nella costruzione di un’offerta RaiPlay sempre più originale ed esclusiva, e consolida il ruolo della piattaforma del servizio pubblico a sostegno del cinema italiano e a sostegno dei giovani talenti, anche in un momento così delicato per l’intero settore e per il Paese.”

Per la prima volta, i film cosi destinati alle sale cinematografiche e nate per una distribuzione tradizionale arrivano su RaiPlay come piattaforma di lancio.

“Come tutto il mondo del cinema, ci stiamo interrogando in questi mesi su come riuscire a rispondere concretamente e positivamente al blocco delle nostre attività.” Spiega cosi Paolo Del Brocco Amministratore delegato di Rai Cinema, poi prosegue: “Restiamo convinti che l’uscita in sala sia la priorità per un film che è stato concepito e realizzato con questa idea, e lo sarà ancora se vogliamo mantenere una qualità alta e competitiva del nostro cinema. È il caso di Magari, la prima prova da regista di Ginevra Elkann. Con un cast di primo livello, il film era già riuscito ad imporsi all’attenzione del Festival di Locarno e del Torino Film Festival, ed aveva l’uscita prevista per il mese di marzo. Con la chiusura delle sale, un film così accurato e prezioso rischiava di restare schiacciato dagli eventi, senza riuscire più a trovare successivamente uno spazio adeguato. È dunque con gioia che inauguriamo questa operazione proprio con un film di un’esordiente che merita molta attenzione.”

Tanti i film messi cosi a disposizione, come la stessa scelta di genere e linguaggio che risponde cosi alle esigenze di un pubblico vasto e variegato.

“È importante in questo momento lanciare ogni iniziativa che, senza rinunciare all’idea della centralità della sala, ci consenta di tenere saldo illegame tra il cinema e il suo pubblico, in questi tempi di grande incertezza non possiamo rischiare che resti ferito o danneggiato per sempre.” Aggiunge cosi Del Brocco.

Ecco a voi i quattro titoli inediti che troverete a partire dal 21 Maggio 2020

1. Magari di Ginevra Elkann con Riccardo Scamarcio e Alba Rohrwacher(dal 21 Maggio)

2. Bar Giuseppe di Giulio Base con Ivano Marescotti e Virginia Diop(dal 28 Maggio)

3. La rivincita di Leo Muscato con Michele Venitucci e Michele Cipriani(dal 4 Giugno)

4. Abbifede di Giorgio Pasotti con Claudio Amendola e Giorgio Pasotti(dall’11 Giugno)

In piu segnaliamo i quattro titoli direct to RaiPlay:   

5. Lontano Lontano di Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli e Gianni Di Gregorio (dal 18 giugno)

6. Ötzi e il mistero del tempo di Gabriele Pignotta con Michael Smiley, Diego Delpiano e Alessandra Mastronardi (dal 25 giugno)

7. Dafne di Federico Bondi con Carolina Raspanti, Antonio Piovanelli e con Stefania Casini (dal 2 luglio)

8. Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio con Anna Foglietta e Giampiero De Concilio (dal 9 luglio)

Quindi il ricordate che #IlCinemaNonSiFerma e vi aspetta da stasera su RaiPlay con “Magari”, a tal proposito la regista spiega: “Magari si basa sui ricordi e sulla nostalgia e guarda al concetto di famiglia, alle fantasie sulla famiglia perfetta che inseguiamo, soprattutto da bambini. Il film parla di adulti imperfetti, che cercano di fare del proprio meglio, barcamenandosi tra la vita e i sentimenti. Gli adulti sono visti attraverso gli occhi di tre piccoli fratelli, tutti caratterizzati da personalità molto diverse tra loro, che cercano di vegliare l’uno sull’altro.”

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 35. Amante della scrittura. Collaboratrice per diversi Magazine Online nella sezione spettacolo: Cinema, Musica, Teatro e TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *