Da Taylor Mega a Serena Enardu, passando per Elena Morali: non affannatevi nella ricerca della fama, essa nasce e muore sotto lo stesso Sole!

Che lo vogliate oppure no, la vita è come un boomerang, pensate, la nostra intera esistenza è incentrata su un eterno ritorno e se fosse stato “riposo”, sarebbe stato meglio! Ritorno a casa, ritorno a lavoro, ritorno al paese, ritorno da un viaggio. Tutto torna, persino gli ex, quelli non mancano mai, i chili di troppo che a fatica ci eravamo lasciati alle spalle e tutte quelle persone che avevamo perso lungo il nostro cammino.

Dalle prime opere della letteratura arcaica d’Occidente alle riviste di informazione contemporanee, passando soprattutto per il nostro amato piccolo schermo. Di questo e molto altro ancora se ne intende sicuramente Taylor Mega. Esiliata da Cologno Monzese niente meno che da Barbara d’Urso in persona, a causa di una sua foto offensiva scattata di fronte ad un’autovettura delle forze dell’ordine, la “regina” di non si sa ancora quale industria è fuoriuscita nuovamente allo scoperto chiedendo scusa alla padrona di casa nell’ultima puntata di Live – Non è la d’Urso. Stando alle sue parole, le era mancato molto non poter essere presente in studio nel corso di questi mesi, tuttavia, per quel che mi riguarda, a me certe assenze semplicemente rincuorano!!! E se da un lato c’è chi, mio malgrado, torna alla ribalta in seguito ad un breve periodo di “pausa” forzata dalla televisione, dall’altro c’è chi sarebbe dovuto essere già stato oscurato da tempo. Serena Enardu e Pacifico Settembre per esempio, dopo essersi riconciliati durante la loro partecipazione alla quarta edizione del Grande Fratello Vip, si sono divisi nuovamente, a quanto pare Alessandro Graziani ha turbato la serenità di Pago, tanto da spingerlo a lasciare la sua non poi così “dolce” metà. Cari uomini, quando lo capirete che alcune persone sono interessate soltanto alla spia rossa delle telecamere, e non certo alla luce dei vostri occhi?! Parlando di caccia ai riflettori, che dire del caso sulla “presunta” sparizione di Luigi Favoloso. Tra i pesanti attacchi lanciati dall’ex fidanzata Nina Moric e le sfilate, sempre che così si possano chiamare quelle claudicanti camminate, nei salotti tv della madre Loredana Fiorentino, ci siamo ritrovati in un batter d’occhio a dover assistere ad una delle peggiori soap opere televisive degli ultimi anni, roba che Pratiful a confronto era quasi un capolavoro. Ed è proprio su Elena Morali, la nuova fiamma dell’ex signor Moric, viste le sue volgari insinuazioni prive di fondamento nei confronti di Simona Izzo, su cui vorrei concentrarmi. Con quale coraggio si accusa una donna dalla rispettabile carriera di essere conosciuta al grande pubblico solamente per la propria vita privata, mentre siamo noi i primi a dover ringraziare le nostre relazioni sentimentali per quel successo che ci hanno regalato?! Non serve a nulla affannarsi in questa maniera, d’altronde è risaputo che, come ci rammenta il maestro Dante Alighieri, “la vostra fama è come il fiore, nasce e muore, e si secca allo stesso sole che gli ha dato vita dall’acerba terra”!

Simone Di Matteo

Simone Di Matteo, curatore della DiamonD EditricE, autore, scrittore e illustratore grafico è tra i più giovani editori italiani. I suoi racconti sono presenti in diverse antologie.Nel 2016 partecipa con Tina Cipollari alla V edizione del reality show Pechino Express in onda su Rai2 formando la coppia degli Spostati. Dopo Furore (tornato in onda in prima serata su RAI2 nel marzo 2017) 
è tra gli ospiti del nuovo esperimento sociale in onda su Rai4 Social House. Attualmente è impegnato in una missione segretissima a favore della pace nel mondo. Web: www.simonedimatteo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *