Mario Biondi ai “Salotti Musicali” di Latina: “Sono felice di esibirmi con una grande orchestra e insieme all’amico Fabrizio Bosso…”

Sono felice di esibirmi con una grande orchestra e insieme all’amico Fabrizio Bosso,al quale sono unito da un affetto lungo e profondo.”

Queste le parole di Mario Biondi nell’annunciare la sua presenza a Latina nell’evento estivo de “I Salotti Musicali-Summer Festival”, che arriva alla sua settima Edizione. Edizione che riparte dopo il lockdown e che ha visto come ospite principale Mario Biondi.

Così Latina e i latinensi, ripartono dopo il Covid-19, e lo fanno con il primo concerto post lockdown e soprattutto soldout, al Campo Coni di Latina, che ha ospitato, Sabato 25 Luglio 2020 il “Tribute to Al Jarreou”, con Mario Biondi e il trombettista (e amico di Biondi), Fabrizio Bosso.

A calcare un palco così importante (simbolo in questa serata di ripresa e di nuovo inizio per la città), sono stati anche i 20 elementi della Big Band della banda dell’esercito italiano diretta dal maestro Pino Jodice.

Al Jorreau è uno tra gli artisti che più ha ispirato il vocalist Mario Biondi, che a tal proposito riferisce: “Artista indimenticabile, mio mito di sempre.”
Riferendosi poi alla sua partecipazione alla serata del 25 Luglio ha poi aggiunto: “Presenterò i brani che più amo di lui.”

E così è stato, lasciando la platea in un reverenziale silenzio per uno spettacolo unico e indimenticabile(per gli amanti del genere), e affascinante per chi come la sottoscritta si avvicina al genere per la prima volta e in punta di piedi.

Vorrei aggiungere che gli arrangiamenti rielaborati e scritti su misura per Mario Biondi, sono a firma del maestro Pino Jodice.

Ricordiamo  che la Settima Edizione de “I Salotti Musicali”, è organizzata dalla Fondazione Varaldo Di Pietro in collaborazione con l’associazione Culturale ELEOMAI.

Il concerto inoltre si è svolto nel rispetto delle norme anti Covid-19 e parte del ricavato(come da tradizione de I Salotti Musicali), sarà devoluto al Progetto Abble+ di Afran Onlus, che si occupa di prevenzione e cura dei tumori infantili e femminili in Africa.


Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 35. Amante della scrittura. Collaboratrice per diversi Magazine Online nella sezione spettacolo: Cinema, Musica, Teatro e TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *