Torta di mele e camomilla | Vegan | Filippo Prime

In questo periodo, dove sono riuscito a prendermi qualche giorno di ferie, ho voluto staccare un po’ da tutto (tranne dagli affetti e ovviamente dalla cucina). Avevo voglia di fermarmi e godermi le piccole cose, quelle più semplici come ad esempio una ricca colazione fatta senza fretta con una bella fetta di torta fatta in casa che mi riportasse alle colazioni della mia infanzia. La torta che oggi vi propongo ci è riuscita col suo gusto delicato e la sua consistenza soffice.

INGREDIENTI

  • 220gr farina manitoba
  • 100gr fecola di patate
  • 60gr farina di ceci
  • 120gr zucchero
  • 50gr olio di semi
  • 300ml camomilla
  • 1 bustina lievito per dolci
  • Un pizzico di sale fino
  • 3 mele golden medio grandi
  • Scorza grattugiata di un limone

PROCEDIMENTO

In una terrina capiente amalgamate assieme tutti gli ingredienti secchi dopo averli setacciati. Quindi unite anche l’olio e la camomilla che dovrà essere a temperatura ambiente e non necessariamente già zuccherata.

Lavorate il composto aiutandovi con una frusta elettrica fino ad ottenere un impasto liscio e abbastanza denso al quale unirete due mele tagliate a piccoli cubetti dopo averle sbucciate e mondate.

Mescolate con cura per assicurarvi che i cubetti di mela si distribuiscano uniformemente nell’impasto. Versate in uno stampo a cerniera precedentemente unto e infarinato e livellate la superficie.

Prendete l’ultima mela, rimuovete il torsolo e tagliatela a fettine molto sottili lasciando la buccia. Adagiate le fettine sulla superficie della torta disponendole come fossero i petali di una rosa.

Infornate a 170°C per 35/40 minuti. Una volta cotta lasciatela raffreddare completamente prima di tagliarla. Per un tocco più elegante cospargete dello zucchero a velo prima di servirla.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @vegan.qb e su Facebook