Nel prossimo album di Miley Cyrus, prossimamente in uscita, anche un duetto con Billy Idol

La loro amicizia finirà nelle tracce del nuovo lavoro discografico dell’irriverente Cyrus

In molti ricordano il duetto della cantautrice Miley Cyrus con la rockstar britannica Billy Idol sulle note del brano “Rebel yell” ,  la hit dell”83 tratta dall’omonimo album, ma stavolta loro ritornano a cantare insieme e registrano la loro performance su disco. Infatti, nel nuovo album di prossima pubblicazione della sfrenata Cyrus ci sarà anche il duetto con il punk rocker come aveva fatto capire a gennaio 2020 con un post condiviso sui suoi canali social ufficiali che ritraeva un’immagine nello studio di registrazione insieme a Bylli Idol e al produttore Andrew Watt. La loro amicizia era già nota ai suoi fan da molti anni e non hanno mai dimenticato quella performance impeccabile e spumeggiante sul palco del iHeartRadio Music Festival nell’anno 2016. A rivelare la notizia è stata la stessa Destiny Hope, nome assegnato dai suoi genitori, in un’intervista rilasciata ai microfoni dell’emittente radiofonica neozelandese The Edge: “Pensavate che scherzavo quando ho detto che il mio disco suona come un mix tra Britney Spears e i Nine Inch Nails, invece non è così: ho incluso nello stesso disco Billy Idol e Dua Lipa”. Così l’ex stellina Disney propone un altro duetto d’eccezione dopo aver cantato con i Led Zeppelin, e dopo un disco con i Flaming Lips. Il nuovo disco della cantante americana si chiamerà “She Is Miley Cyrus” , il settimo album in carriera, che è seguito da “Younger now” del 2017 e dell’Ep “She is coming” del 2019. Sulla data di uscita dell’album non si hanno ancora notizie certe e da alcune indiscrezioni si parla di due EP “She is here” e “She is Everything” . L’indole ribelle di Bill Idol con il suo look da punk duro che sarà abbinata alla personalità eccentrica ed egocentrica di Miley che saprà anche stavolta far parlare di lei. Non ci resta che pazientare per l’uscita dell’album.

Giuseppe De Carlo

De Carlo Giuseppe, 39 anni, laureato in Controllo Qualità indirizzo industriale farmaceutico e appassionato nel giornalismo scientifico e del mondo dello spettacolo. Dal 2018 iscritto all’Ordine dei giornalisti della Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *