Aglio sempre pronto senza sprechi | Vegan | Filippo Prime

Quante volte vi siete trovati senza aglio fresco in casa?? Spesso, facendo la spesa al supermercato, si è costretti a comprare una confezione da tre teste d’aglio ma poi, puntualmente, marcisce prima che venga utilizzato tutto e oltre allo spreco c’è il rischio di rimanere senza dovendo rinunciare al suo sapore nelle ricette. Con questo trucchetto sarà invece possibile avere sempre a disposizione spicchi di aglio sani da utilizzare allo stesso modo di quelli freschi ovvero interi nei sughi (da rimuovere al termine della cottura) o tritati nei soffritti.

INGREDIENTI

  • 3 teste d’aglio (circa gr)
  • 250ml vino bianco
  • 250ml aceto di vino
  • Olio di semi qb
  • Sale fino qb
  • Pepe nero qb
  • Un ciuffetto prezzemolo fresco

PROCEDIMENTO

Iniziate mondando le teste d’aglio ed eliminando le pellicine da ogni singolo spicchio. Versate in una casseruola l’aceto e il vino. Portate a bollore quindi aggiungete tutti gli spicchi e lasciate cuocere per 4 minuti.

Scolate l’aglio e trasferitelo su un canovaccio pulito. Quando gli spicchi si saranno raffreddati e asciugati versateli in un vasetto di vetro, con chiusura ermetica, assieme al prezzemolo tritato grossolanamente.

Salate e pepate a piacere quindi versate tanto olio a sufficienza per coprire tutti gli spicchi. Chiudete il barattolo e agitatelo leggermente per amalgamare il condimento. L’aglio è pronto per essere riposto fino al momento dell’utilizzo.

Si conserva fino a 4 mesi preferibilmente in frigorifero nonostante sia coperto d’olio. Gli spicchi saranno sempre a portata di mano e, una volta finiti, potrete utilizzare anche l’olio che, col tempo, si sarà aromatizzato per bene.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @vegan.qb e su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *