Fake, una storia vera: il libro di Martina dell’Ombra

Martina dell’Ombra è una ragazza di venticinque anni di Roma, Roma Nord, precisamente – la parte dove vivono avvocati, medici, ingegneri, insegnanti, professionisti della comunicazione, politici e nobili – ben distinta da Roma Sud – che ingloba anche Est e Ovest e abitata, come tiene a precisare Martina, da “poveri, zingari, negri, immigrati, artisti freelance e studenti fuori sede” –.

Leggi il seguito