EMMA – A Maggio il tour, ma prima TOKYO e LAS VEGAS

È ferma a Milano per le prove dell’Essere Qui TOUR 2018 che avrà inizio il 14 Maggio con la data zero a Jesolo e toccherà i più grandi palasport d’Italia, ma tra non molto Emma dovrà fare di nuovo le valigie e non per affrontare pochi chilometri.

Volerà a Tokyo, dove il 21 Aprile si esibirà per la terza edizione del più grande festival dedicato all’Italia nel Paese del Sol Levante: “Italia, amore mio! 2018”. Un festival che si svolgerà in due giorni nell’area del gruppo Terrada a Tennozu Isle, una delle zone più prestigiose della capitale.
Per quest’occasione, Emma presenterà live al pubblico giapponese i suoi più grandi successi e alcuni dei brani contenuti nel suo ultimo album disco d’oro “Essere qui”, il quale verrà pubblicato anche in Giappone il 13 Aprile.

Ma non è solo Tokyo la grande novità, perché Emma arriverà anche a Las Vegas, in occasione della BILLBOARD Latin Music Week (realizzata grazie alla collaborazione di ICE e FIMI), e anche questa volta si esibirà in un live che si terrà il 25 Aprile.

Oggi il cuore mi scoppia davvero… non ho parole!“, ha scritto sui suoi social per commentare la notizia.
Saranno mesi arroventati, ma sicuramente pieni di soddisfazione e un tripudio di emozioni per Emma che lavora costantemente da tanti anni, da molto prima che entrasse a far parte della scuola di Amici che è stato sì un grande trampolino di lancio, ma non l’inizio del suo percorso con la musica.
Virtualmente voleremo con lei, e saremo felici di vedere brani come “Amami” viaggiare per il mondo.

Le date del tour:

14 MAGGIO – Pala Arrex di JESOLO,
16 MAGGIO – Pala Lottomatica di ROMA,
18 MAGGIO
 – Mediolanum Forum di ASSAGO – MILANO,
19 MAGGIO
 – Pala Alpitour di TORINO,
21 MAGGIO
 – Kioene Arena di PADOVA,
23 MAGGIO
 – Nelson Mandela Forum di FIRENZE,
26 MAGGIO
 – Pal’Art Hotel di ACIREALE – CATANIA,
28 MAGGIO
 – Pala Partenope di NAPOLI.

I biglietti disponibili sul sito www.fepgroup.it.


ISCRIVITI alle NewsLetter per non perdere le nostre novità e iniziative!

[mailpoet_form id=”2″]

Ambra De Sanctis

Da piccola fingevo di saper scrivere e improvvisavo geroglifici sul foglio perché ho sempre sognato e sogno ancora di fare la scrittrice. Nel frattempo ho scritto un libro, lavoro come freelancer e ho una passione irrefrenabile per la musica, i telefilm, la tv, tutto ciò che è trash e tutto ciò che è cultura. Mi disturbano i disinformati saccenti.