LIBRIUNO SGUARDO SU...

Cover Story, le 150 più belle copertine dei dischi italiani

Davvero un bel libro Cover Story, scritto dal giornalista milanese Roberto Angelino con la supervisione dell’art director Luciano Tallarini, per mezzo secolo il più grande realizzatore di copertine di album italiani.

Un manuale interessante, curioso, divertente, ricco di aneddoti e gustosi retroscena, settantasei capitoli in cui altrettanti Lp storici italiani, con un interessante gioco di specchi e di rimandi, diventano 150 cover con alle spalle una storia inedita e coinvolgente.

Tanti i nomi prestigiosi, da De Gregori a Fabrizio de Andrè, da Lucio Battisti a Lucio Dalla e Battiato ma il primo capitolo del libro è dedicato agli Adam Smith, band praticamente sconosciuta, poiché l’autore ha voluto selezionare le copertine a seconda della storia interessante e non della fama dell’artista.

Cover story è un libro imperdibile per gli appassionati di musica e per i più curiosi, veri e propri amanti delle chicche.

Roberto Angelino, classe ‘52, ha lavorato al settimanale Oggi ed è stato vicedirettore di Gente. E’ autore di diversi libri dedicati alla sua amata Milano. Luciano Tallarini è nato nel 1936 ad Asola (Mantova) art director di talento, ha realizzato copertine per Mina e per molti cantanti di successo (Vasco Rossi, Renato Zero, Patty Pravo, Roberto Vecchioni, Loredana Bertè, Mia Martini, Adriano Celentano, Raffaella Carrà, Fabrizio De André e moltissimi altri).

Sonja Annibaldi

Sonja Annibaldi - Giornalista e speaker dal 1993, si occupa da sempre di musica e spettacolo e collabora con importanti testate nazionali. Ama il rock, il sushi, la storia dell’arte e i cani. Vive con Blanco, il suo inseparabile Cavalier King.