Fuori i dischi sanremesi ma anche Avril Lavigne con la collaborazione di Nicki Minaj.

Fermata Flaminio ormai dovrei essere arrivato, lei mi aspetta, ci siamo dati appuntamento alle 9 del mattino. Ha l’aria rock di chi sa il fatto suo. E poi parla schietta come mai avrei immaginato, anche se alle volte ha la voce un po’ stridula, quasi elettrica.

La Musica è così, prima la senti, poi la vedi e quando accade rischi di innamorartene.

E’ con queste riflessioni che arrivano le nuove canzoni come ogni settimana. Torna Avril Lavigne con un brano intitolato Dumb Blonde che vede la collaborazione di Nicki Minaj.

Alice Merton  regala invece al suo pubblico Learn to live nella sua versione piano .

Tra le italiane Federica Carta esce con “Pop Corn” dopo l’esperienza sanremese con Shade.

Einar arriva con “Parole nuove” mentre Enrico Nigiotti è uscito con “Cenerentola e altre storie…”

C’è anche tanta musica indipendente. Come l’inchiostro propone Zenzero e noci un cantautorato italiano che mischia suoni elettrici a pacati tappetti musicali costruiti con archi e piano.

Incomodo fuori con Smalto e tutti vorremmo sapere di che colore sia.

Le Forbici con In assenza cosa mancherà al protagonista del brano? Una canzone che parla di strappi e ricongiunzioni insperate.

Luca Carocci Aspetterò Febbraioed ecco arrivato il suo nuovo singolo a tre anni da “Missili e somari”

Simone Pozzati

Scrittore e autore di canzoni. il suo primo libro "Labbra Blu" (Diamond Editrice 2015), è una raccolta di storie nere, di inusuale follia, che rievocano le dantesche e infernali cantiche. È stato il curatore editoriale del libro contro la violenza sulle donne "Era mio padre" - Claudia Saba (Diamond Editrice 2016). Il drago di Carta (Augh Edizioni 2017) è una favola per bambini volta a far riflettere sul valore dei sogni. Presto diventata spettacolo teatrale. Ha collaborato come autore all'ultimo disco dei Remida "In bianco e nero" (Radiocoop Edizioni). Il suo ultimo libro è "Il testo e la figura del paroliere"(Arcana)