Emozioni in vacanza

Siamo arrivati al caldo di Luglio e anche la mia rubrica si prende una pausa.

È utile ogni tanto prendersi un break per rigenerare la mente e ritrovare le energie per affrontare la nuova stagione.

Così facciamo tutti.

Ognuno di noi, in base alle proprie finanze, trova il modo per godersi il meritato riposo.

Per fortuna anche in questo siamo tutti diversi.

Chi non ama spostarsi, soprattutto se vive in località di mare. Chi affitta o possiede la casa per le vacanze.

Campeggio, roulotte, alberghi o villaggi. Insomma mille soluzioni per tutti i gusti.

Vero è che l’estate è il momento per rigenerarci.

Abbiamo necessità di fare il pieno di energia.

Durante l’inverno si tende ad accumulare tensione, stress e tanta rabbia.

Soprattutto in queste lune dove le notizie non sono confortanti e il nostro quotidiano è sempre più ostacolato, ci ritroviamo ad assistere e soffrire per tante ingiustizie.

Per questo sono importanti le vacanze. Ci permettono, anche solo per un breve periodo, di rimuovere tutto il brutto.

Per alcuni di noi non bastano i giorni a disposizione per raggiungere lo scopo.

Meglio di niente anche una settimana. Dei fine settimana lunghi per chi è costretto a lavorare.

In ogni caso è importante mandare in ferie la stanchezza mentale.

Certo come ho appena scritto, partire è la cosa ideale.

Perché il viaggio ci permette di liberare la mente.

Volendo trovare una soluzione, per chi non ha la possibilità di andare via, dico che questo si può fare anche senza partire fisicamente.

Certo non tutti siamo capaci di vivere la gioia dell’estate senza lamentarci. Soprattutto del caldo.

Conosco persone che, lavorando mentre altri sono in ferie, provano invidia e spesso sentono emozioni vicine all’odio.

Eppure si può godere, della gioia altrui.

Le emozioni, possiamo crearle, guidarle e trasformarle.

Tutto dipende da quale atteggiamento vogliamo assumere.

Siamo collegati, anche se non vogliamo ammetterlo.

L’energia dell’altro ci condiziona o ci coinvolge.

È bello pensare, come si faceva da bambini, che l’estate sia il momento per socializzare.

La stagione dell’amore. Il periodo più bello dell’anno.

Possiamo farlo. Se vogliamo.

Ci sono i colori della natura che ci aiutano, se solo ci soffermiamo ad osservare. Tutto si risveglia. Le giornate sono più lunghe e le occasioni per stare in compagnia non mancano.

Approfittiamo quindi del momento.

Godiamoci l’estate e facciamo divertire le nostre emozioni.

Tanto i problemi non si risolvono se siamo arrabbiati.

Anzi è più facile trovare soluzioni con il sorriso.

Con questo, amici cari, oggi più che mai, l’augurio è di un’estate piena di sentimento, amicizia e tante risate.

Non aspettate però, che ci siano i presupposti. Createli.

Ridete della vita e vedrete che contagerete chi vi circonda.

Perché quando il nostro cuore ride, chi ci sta accanto, lo sente e partecipa.

Buone vacanze a tutti.

2 pensieri riguardo “Emozioni in vacanza

  • 4 Luglio 2019 in 11:42
    Permalink

    CARISSIMO , ANCHE DA LONTANO ARRIVI COME UN ABBRACCIO DI COMPRENSIONE E PACE , ED E’ VACANZA E SORRISO !

    Risposta
  • 5 Luglio 2019 in 10:55
    Permalink

    felice di arrivare al cuore con il sorriso. Buone Vacanze a te Anna Paola

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *