Torna Giusy Ferreri, ma anche Battiato, Alter Bridge e Romina Falconi | Le uscite di questa settimana!

Dopo i tormentoni estivi torna la Giusy Ferreri a cui tutti eravamo abituati con un brano scritto da Casalino e Verrienti. Il singolo si chiama Momenti Perfetti. Il brano “gira bene” e si avverte la sostanziale scrittura dello storico autore della cantante lanciata da X Factor.

Altra donna è Romina Falconi, con la sua Buona vita arrivederci schietta parla della fine di una relazione e dell’incapacità di accettare che chi ci lascia può finire per stare meglio di noi, nonostante prima dell’epilogo ci dicesse come ben esposto nel ritornello “mi dicevi non vivo senza di te/ allora perchè non crepi/ perchè non piangi per me”. Da ascoltare!

E se per la Falconi è “un buona vita arrivederci” per i Rio di Fabio Mora è Un giorno in più. Lo stile dei Rio non si smentisce nemmeno in questo brano. Riescono al solito a mescolare la freschezza del loro sound a delle emozioni raccontate in parole.

James Morrison in Glorious feat. Francesca Michielin Glorious è un’inedita versione del brano contenuto nel suo ultimo disco. Una piccola parte del brano è anche in italiano.

Gigi D’alessio e Fiorella Mannoia in L’ammore il brano esce in contemporanea all’album del cantautore napoletano “Noi due”, nel disco diversi featuring. Oltre alla Mannoia anche Luchè, Emis Killa e Guè Pequeno.

Oggi poi escono anche Benji & Fede con “Good Vibes” che non è un vecchio fortunato brano di Mahmood ma il nuovo disco del duo modenese. Wrongonyou invece è fuori con “Milano parla piano” da capire, valutare. Tante influenze nella sua musica. E le cose belle si sa fanno venire le lacrime o il raffreddore per nasconderle o peggio scatenano la febbre. Per la musica internazionale un grande ritorno forse atteso da molti, quello degli Alter Bridge con “Walk The Sky”.

Massimo di Cataldo con C’è qualcuno  è il secondo estratto dal disco “Dal profondo” e a proposito del nuovo singolo Massimo Di Cataldo sottolinea:«Ambientata nella notte è la storia di un equivoco, è la necessità di chiarire una situazione…quando ci si allontana si rischia di perdersi e allora qualcuno torna a bussare alla porta del cuore».

In radio poi artisti internazionali come Ed Sheeran in South Of The Border con il featuting di Camila Cabello e Cardi B. Maluma & J Balvin con Qué Pena i The Script con The last time e i The Black Eyed Peas e J Balvin con Ritmo.

Niente di eccezionale Frah Quintale ci aveva abituato a cose migliori. In questo suo Farmacia ci parla forse di un amore medicale? “Perché mi fai stare bene/ sei la mia farmacia/ perché mi fai stare bene/ sei la mia farmacia” Il sound è orecchiabile ma le frasi non fanno centro.

Lassociazione Canzone storta  che fa centro, un buon cantautorato vecchio stampo suoni dal gusto un po’ retrò. La band si era già fatta notare con il bel brano Nascosti e liberi. Da tenere d’occhio.

Amelia fuori con Lungomare dopo il singolo Atomica esploderà?

Piero Pelù Picnic all’inferno brano dedicato alla Greta più famosa del momento anche se come dice un utente sotto il video youtube della canzone il ritornello ricorda un po’ Tintarella di luna. Ridiamoci su! Io intanto immagino Mina in bianco e nero.

La sintesi di Ylenia Lucisano altro singolo estratto da “Punta da un chiodo in un campo di papaveri”  brano appoggiato da sottili sonorità country-folk.

Joe Bastianich con Nonna (97 years) si prepara ad un altro tour nei ristoranti e io mi chiedo: non gli bastava fare lo chef stellato? A proposito devo andare ho il tortello sul fuoco.

Metto sotto Dente il tortello Adieu “porta i miei saluti a questo mondo infame”

Franco Battiato Torneremo ancora è forse l’ultimo brano del cantautore siciliano, dentro il testo del singolo la filosofia e l’idea della reincarnazione “finchè non saremo liberi torneremo ancora”. Scritto dallo stesso Battiato con Juri Camisasca nella canzone anche la Royal Philharmonic Concert Orchestra.

Simone Pozzati

Scrittore e autore di canzoni. il suo primo libro "Labbra Blu" (Diamond Editrice 2015), è una raccolta di storie nere, di inusuale follia, che rievocano le dantesche e infernali cantiche. È stato il curatore editoriale del libro contro la violenza sulle donne "Era mio padre" - Claudia Saba (Diamond Editrice 2016). Il drago di Carta (Augh Edizioni 2017) è una favola per bambini volta a far riflettere sul valore dei sogni. Presto diventata spettacolo teatrale. Ha collaborato come autore all'ultimo disco dei Remida "In bianco e nero" (Radiocoop Edizioni). Il suo ultimo libro è "Il testo e la figura del paroliere"(Arcana)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *