Achille Lauro Vasco Rossi e Emma Marrone solo alcune delle uscite della settimana

Achille Lauro cita la dance anni 90 di La Bouche con il suo nuovo singolo 1990 in cui canticchia l’hook che ha reso famoso il brano Be My Lover. Dopo il Tenco un tocco di tecno? Grido scrive Qualcosa di buono e anche io ci provo, ah e c’è chi ci riesce come il Cile nel ritornello incalzante di questo featuring, tornato dopo ” fantasmi sul letto e memorie di sesso” in Di notte leoni canzone estiva con Awa Fall che nel frattempo ha ripreso il suo W.O.W winter tour. Il brano di Grido anticipa l’album “Diamanti e Fango”, in uscita il 15 di novembre che, oltre al featuring de Il Cile, vedrà al suo interno collaborazioni di artisti come Sergio Sylvestre, Nerone e J-Ax.

Tananai ne sentiremo parlare con il suo nuovo singolo Calcutta. l’artista indie ha le carte giuste per giocarsela con i grandi della musica, solo questione di tempo.

AJ Mitchell in Slow Dance con Ava Max un lento ballabile con il featuring di una superstar del pop.

Francesco Renga Normale feat. Ermal Meta canzone che parla di normalità. Il pezzo avrà qualcosa di straordinario?

Klimt è il nuovo singolo di Gio Evan estratto da “Natura Molta” e racchiude 10 canzoni: un disco fatto di versi e note che celebrano la forza rivoluzionaria della semplicità.

Alfa & Yanomi  Wanderlust! Il 100% dei ricavati Spotify andrà in beneficenza ad Albero Della Vita Onlus

Bella lei, bello il videoclip, produzione eccellente Antonia con Touch me ha tutte le carte in regola e i presupposti delle pop star internazionali.

Danti feat. Nina Zilli & J-Ax Tu e D’io, il brano aperto dalla voce della Zilli racconta dello stare bene, anzi divinamente.

Lil Nas X con Panini non credo che si riferisca alle figurine, ma la fotografia del video è senz’altro degna di un colossal ambientato nel futuro.

Yungblud Original Me (feat. Dan Reynolds) nulla di eccezionale se non il botta e risposta ben evedenziato nel videoclip del brano.

Vasco Rossi Se ti potessi dire il brano è senza ombra di dubbio un ritorno atteso, che si attesta sullo stile ormai consolidato del cantautore made in Zocca, con il sostegno di Celso Valli.

Twin AtlanticNovocaine brano da subito incalzante, atmosfere rock piene di influenze d’altro genere. Possibile il contagio. Dato il titolo chissà non faccia da anestetico a qualche dolore latente.

Siberia Non Riesco A Respirare canzone che toglie il fiato?

in Pasolini dei Selton c’è una sottile connessione alla trap nella scrittura, dove “Pasolini” diventa un mantra radical chic per ostentare contenuto. Nelle prime frasi sembra di ascoltare Myss Keta, poi Sembra di stare a Thoiry. La produzione è azzeccata e il brano si fa notare, nonostante ad un ascolto veloce resta solo la frase “Pasolini, Pasolini, Pasolini…”.

Rovere Stupido Clark Kent e io ripenso ai super poteri che non ho e a un brano dei 3 Doors Down Kryptonite.

Mike37 & Ncl Take Me To Your Love Again il talento che a soli 12 anni ha già stupito il mondo con due singoli In My Mind e Back in Time. Questo è il suo terzo singolo. Di genere affine Madeon con All My Friends.

Fred De Palma & Sofia Reyes Il Tuo Profumo è un brano che vede tra gli autori anche Federica Abbate e difatti si sente la sua scrittura. Giochi di parole e qualche distorsione al solito ritmo latino da parte di Takagi e Ketra per quello che a tutti gli effetti si consacra il re del reggaeton made in Italy.

Se Fred De palma è il re del reggaeton made in Italy Farruko & Bad Bunny con La Cartera concorrono alla nomination per il titolo internazionale.

Gashi & Dj Snake in Safety. Gashi ha assorbito un melting pot di generi, dando vita al suo unico sound, che si colloca tra musica pop, hip-hop, rap e dance.

L’Iperuranio Dopo La Pubblicità ma io mi auguro l’ascoltiate prima delle promo tv, la scrittura di Iperuranio non è mai scontata.

Tom Walker Better Half of Me un’altra hit in cantiere.

Simply Red Sweet Child singolo che anticipa l’uscita del nuovo disco prevista per il giorno 8 di novembre.

Massaroni Pianoforti lo definirei Il Bertè al maschile, già dopo aver ascoltato 50 settimane, “Rolling Pop” è il suo nuovo disco con Popcorn (sei un bel film per tutti) come singolo.

Tra i dischi oltre a quello di Gianluca Massaroni quello di Emma Marrone “Fortuna”. Un album che in molti stavano attendendo. Tanti autori nel disco per citarne alcuni: Dario Faini, Diego Mancino, Davide Petrella e Elisa Toffoli.

Willie Peyote  con “Iodegradabile” siamo al quarto disco all’attivo per il cantautore. Mentre La Complice si chiede se “A Copenaghen offrono da bere”. Disco d’esordio contraddistinto da una scrittura fresca. L’intero album, anticipato da i singoli Maledetto Mare e La ragazza con la valigia è stato scritto dalla stessa Ilenia Ciarrocchi e Gaetano Marinelli.

“Multiverse” è il nuovo disco melodic death metal della band canadese Uriel.  Uriele era uno degli angeli della tradizione ebraica e asserve al ruolo di occhio di Dio. Quindi dateci un occhiata o meglio un ascolto. 

E per chiudere gli Stereophonics  con “Kind” gli Editors  con il loro best of “Black Gold”e i Cigarettes After Sex con “Cry”.

Simone Pozzati

Scrittore e autore di canzoni. il suo primo libro "Labbra Blu" (Diamond Editrice 2015), è una raccolta di storie nere, di inusuale follia, che rievocano le dantesche e infernali cantiche. È stato il curatore editoriale del libro contro la violenza sulle donne "Era mio padre" - Claudia Saba (Diamond Editrice 2016). Il drago di Carta (Augh Edizioni 2017) è una favola per bambini volta a far riflettere sul valore dei sogni. Presto diventata spettacolo teatrale. Ha collaborato come autore all'ultimo disco dei Remida "In bianco e nero" (Radiocoop Edizioni). Il suo ultimo libro è "Il testo e la figura del paroliere"(Arcana)