Marco Sentieri è tra i giovani di Sanremo | Lo abbiamo intervistato: “Uagliò ce l’hai fatta!”

“Il Marco che parti a soli 16 anni per Roma oggi mi direbbe: “Uagliò ce l hai fatta!”

Giovedi 19 Dicembre 2019 in diretta su Rai1 dal Teatro dell’Opera del Casinò si è svolta la finalissima di Sanremo Giovani, con Amadeus alla conduzione. La rosa dei giovani che andranno al 70 Festival di Sanremo è oramai completa e tra i tanti giovani che si sfideranno sul palco dell’Ariston abbiamo raggiunto telefonicamente Marco Sentieri, che in treno verso casa ha cosi commentato le sue prime impressioni dopo una notte passata insonne dall’emozione. “Non vedo l’ora di tornare a casa”, ha raccontato Marco, stanco ma felice ha poi continuato, “non vedo l’ora di arrivare e festeggiare con mia moglie e miei figli. Mi scuso se non ho la voce perfettamente chiara ma questa notte non sono riuscito a dormire”.

Per chi non conoscesse il passato di questo ragazzo, posso dirvi che a soli 16 anni si trasferi da Caserta (dove tutt’ora vive) a Roma per amore della musica. Lo stesso amore che con gli anni è riuscito a dargli tante soddisfazioni in questo lavoro ma anche tanti momenti bui che Marco con la sua caparbietà è riuscito a superare. Tante collaborazioni e tanti successi come i due Festival Internazionali vinti in Romania (il George Grigoriu e il Dan Spataru), o la partecipazione a Xfactor Romania che ha portato Marco ad arrivare sino a i bootcamp. Tante sono le vittorie e le collaborazioni che hanno portato Marco sin qui, raccontarvi tutto sarebbe impossibile però possiamo rendervi partecipi dell’emozione di un ragazzo che vede il suo sogno crescere sempre più. Buona lettura a voi.

Ciao Marco e benvenuto tra le pagine di M Social Magazine. Dopo aver superato le semifinali nella trasmissione condotta da Marco Liorni su Rai1 (Italia si) quali emozioni hai provato? Banale ma doveroso chiedertelo.

“La prima emozione? Indescrivibile. Non riuscivo a crederci, per me essere arrivato tra i primi venti era già una vittoria. Tutto ciò mi ha dato fiducia e forza per andare avanti, e mi son reso conto pian piano che forse potevo davvero farcela. Noi siamo un’etichetta indipendente e questa vittoria questo step superato mi rende ancora più felice ed emozionato.”

In diretta dal Casinò di Sanremo Giovedì 19 Dicembre ti sei esibito (in prima serata) su Rai1 con Billy Blu, brano che nasce dalla penna di Giampiero Artegiani , noto cantautore e autore di molti testi quali “Perdere l’Amore” ( con cui Massimo Ranieri vinse Sanremo). Come nasce questo brano?

“E’ una storia vera. Billy Blu è il soprannome che i bulli hanno attribuito a Billy per il suo aspetto e per la sua carnagione un po’ verdastra. Un brano che affronta un tema delicato come il bullismo diffuso tra i giovani e gli adolescenti.”

Il cast di Sanremo Giovani è al completo e a Febbraio ti vedremo (insieme ad altri giovani artisti) sul palco del Teatro Ariston. Cosa ti aspetti da Sanremo?

“Tutto questo per me è un terreno inesplorato. Non so cosa aspettarmi perché non ho mai messo piede su un palco di un livello cosi alto. Per ora voglio godermi il momento, e non vedo l’ora di tornare a casa e festeggiare con la mia famiglia. Da domani poi si inizierà a pensare. Staremo a vedere cosa accadrà.”

Prima di salutarti e ringraziati per la tua presenza qui su M Social Magazine ti chiedo: “Il marco che iniziò la sua avventura a soli 16 anni trasferendosi a Roma per inseguire il suo sogno, cosa ti direbbe oggi”?

“ Eh! Cosa mi direbbe (sorride)? “Uagliò ce l hai fatta!, perché il Marco di quando avevo sedici anni è lo stesso di adesso, soprattutto per quanto riguarda la sua caparbietà e la volontà di arrivare dopo tante batoste. Ho la stessa caparbietà ma con più maturità dovuta agli anni di esperienza. Inoltre vorrei ringraziare M Social Magazine per questa intervista. Grazie.”

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 38. Amante della scrittura. Articolista per M Social Magazine Articolista per il Quotidiano LaSicila Collaboratrice per il Magazine Cherrypress Collaboratrice per la Testata Giornalistica VanityClass Sezioni di Riferimento Cinema TV Musica