Junior Cally: “Sono dalla parte di Gessica Notaro e contro ogni tipo di violenza.” | INTERVISTA

Junior Cally, (il rapper in gara tra i big al Festival di Sanremo 2020 e al centro delle polemiche per via dei testi, violenti), è ultimo nella classifica demoscopica.

Durante la conferenza stampa ha dichiarato:
«Se avessi portato questi voti a mamma sulla pagella, sarebbe stata più contenta».
E riferendosi alla classifica dice:
«Non l’ho guardata né commentata, ero solo contento di avere cantato. Non ho ancora bene capito come funziona il regolamento, ma non mi interessa la posizione che occuperò».

La sua “No Grazie” ( apprezzata da molti critici) non ha soddisfatto il pubblico del Festival.

“Sono dalla parte di Gessica Notaro e contro ogni tipo di violenza. Se i genitori non controllano cosa ascoltano o guardano i loro figli, non è colpa mia”.

Ecco a voi le immagini arrivate direttamente da Sanremo…

Per il video si ringrazia:
Carlo Capodanno
Tsm s.r.l. Ciro Guarino
Valerio Iovinella Union security





Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 37. Amante della scrittura. Articolista per M Social Magazine Articolista per il Quotidiano LaSicila Collaboratrice per il Magazine Cherrypress e per la testata locale Rivista Zoom Sezioni di Riferimento Cinema TV Musica