IMPORTANTE | Facciamo chiarezza sul CORONAVIRUS | Ecco le regole da seguire!

In questi giorni, la quotidianità degli italiani, da nord a sud, è decisamente cambiata a causa del Corona Virus, la malattia virale che sta contagiando in maniera allarmante gran parte della popolazione, in particolare quella anziana.
Questo virus, che colpisce le vie respiratorie, contagia  principalmente in due forme: la modalità sintomatica, provocando così i più comuni sintomi influenzali, tra cui raffreddore e febbre, ma anche in maniera asintomatica, in cui gli individui vivono la propria quotidianità, non avvertendo minimamente la malattia. Quest’ultima, è la modalità più rischiosa, in quanto si ha la possibilità di contagiare chi ci circonda più facilmente e a volte, senza rendersene conto.

Vi riportiamo quindi, le principali regole di buon senso da seguire, per limitare i casi di contagio, anche per dare sollievo agli ospedali, stracarichi di pazienti e con pochissimo personale che lavora circa 16 ore al giorno, per far sì che più gente possibile venga aiutata diligentemente.

–  TENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA GLI UNI DAGLI ALTRI, ( CIRCA 1 M);

EVITARE CONTATTI FISICI ANCHE NEI SALUTI (NO A BACI E ABBRACCI);

EVITARE DI FREQUENTARE AREE AFFOLLATE (CENTRI COMMERCIALI, RISTORANTI, PALESTRE, TEATRI, CINEMA);

LAVARSI PIU’ FREQUENTEMENTE LE MANI (CON GEL DISINFETTANTI O CON SAPONE LIQUIDO CONTENENTE ALCOOL E CON ACQUA CALDA; USARE UN FAZZOLETTO USA E GETTA)

Vi ricordiamo che il virus, non causa morte certa, ma il nostro Paese, è al secondo posto per il maggior numero di morti. Siamo contrari all’allarmismo che si sta creando in questi giorni, tra svariati titoli di giornale, TG e talk show. E’ bene informare in maniera realistica, riportando nero su bianco la realtà. E’ doveroso quindi, cercare di rimanere in  casa il più possibile, per evitare ogni tipo di contagio. Vi consigliamo fortemente di non uscire, se non per acquistare beni di prima necessità o se dovete recarvi a lavoro o in farmacia, fin quando il virus non si sarà contenuto.