CIOFFI esce con ANIMA FRAGILE “…la voglia di rincorrere i propri sogni!” | INTERVISTA

Andrea Cioffi è un giovane cantautore Salentino, la sua passione per la musica inizia già da bambino imparando a suonare la chitarra e prendendo lezioni di canto. Il suo stile è una combinazione tra Pop classico italiano con qualche sfumatura rap. Nonostante la sua giovane età è già stato scelto da alcuni nomi della canzone italiana molto noti tipo Fabrizio Moro, Le Vibrazioni, Antonio Maggio e Pierdavide Carone per fare da opening Act ai loro concerti.
Ora Cioffi sta lavorando per realizzare il suo primo album, il suo primo singolo si intitola “Anima fragile” lo abbiamo intervistato per capirne di più!

“Anima fragile” è il tuo nuovo singolo, quando l’hai scritto e come mai hai deciso che questo dovesse essere il tuo singolo d’esordio?

Era metà marzo e da qualche mese avevo ultimato“Anima fragile”, durante il lockdown mi sono confrontato con il mio team di lavoro e ho espresso la volontà e il coraggio di voler uscire con il mio primo brano per provare a rendere non più mio ma di chiunque ascolti il brano un qualcosa che è nato come un discorso intimo tra un ragazzo sognatore di 23 anni e la vita stessa. Anima fragile perché racchiude un po’ la totalità del percorso e del messaggio che vorrei esprimere in futuro, la voglia di rincorrere i propri sogni.


Mentre l’idea del video come nasce?

Durante la produzione in studio del brano abbiamo registrato un vlog riprendendo quei giorni di lavoro della stesura del brano. Volevo far vedere tutte quelle persone che si celano dietro il lavoro anche di un solo brano. Per me è importante dare l’idea di collettivo, di confronto tra anime umane e artistiche e ringraziare tutti coloro, musicisti e tecnici che mi hanno dato una mano per piazzare questo primo piccolo obbiettivo.

So che stai preparando il tuo primo album. Puoi dirci qualcosa di più?

Sicuramente sara il proseguo di un percorso iniziato con “Anima fragile”, come un filo conduttore trasparente che aggiunge un altro pezzo di puzzle iniziato con questo primo brano.


Con quale artista ti piacerebbe collaborare in futuro? Un tuo sogno, pensa in grande…

La lista sarebbe davvero infinita, su due piedi non mi viene un nome in particolare. Mi piacerebbe collaborare sicuramente con un cantautore  e provare a scrivere e a comporre qualcosa insieme. 

Con quale musica sei cresciuto? Hai un cantante che segui e a cui ti ispiri?

Diciamo che ascolto veramente di tutto, dal rap alla musica classica passando ripeto per qualsiasi genere. Anche qui la lista di nomi sarebbe estremamente numerosa ma come ho fatto in anima fragile, cito Vasco Ligabue e Antonello Venditti, loro tre come tantissimi altri grandi cantautori sono stati fondamentali per il mio percorso di crescita personale durante l’adolescenza.

Luana Grandi

Appassionata di musica di viaggi del buon cibo, soprattutto sushi, amante degli animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *