Insalata di riso venere con daikon, avocado e spinacino | Vegan | Filippo Prime

Il daikon è un ortaggio con l’aspetto simile a quello di una grande carota bianca dal sapore che ricorda quello del ravanello. Ancora poco utilizzato nella cucina occidentale è ricchissimo di proprietà benefiche come ad esempio un’elevata quantità di vitamina C. Ottimo quindi se consumato crudo e abbinato ad alimenti ricchi di ferro per favorirne l’assorbimento.

INGREDIENTI (per due porzioni)

  • 200gr riso venere
  • 90gr spinacino da insalata
  • 150gr daikon
  • 1 avocado maturo
  • Sale fino qb
  • Pepe nero in polvere qb
  • Olio Evo qb
  • Succo di limone qb
  • Ghiaccio in cubetti qb

PROCEDIMENTO

Mondate la radice di daikon e tagliatela a julienne fino ad ottenere 150gr di prodotto. Utilizzate l’estremità vicina alle foglie poiché è la più indicata per essere mangiata cruda.

L’altra estremità, quella vicina alla punta, potete conservarla e utilizzarla per realizzare un contorno tagliando il daikon a dadini, sbollentandolo per qualche minuto e spadellandolo assieme ad altre verdure.

Versate il daikon a julienne in una ciotola con acqua fredda e qualche cubetto di ghiaccio e lasciate riposare. Questo servirà a rendere le striscioline belle croccanti. Nel frattempo preparate il resto degli ingredienti.

Portate ad ebollizione abbondante acqua salata in una casseruola e fate cuocere il riso per il tempo indicato sulla confezione (solitamente 18minuti). Una volta cotto scolatelo e sciacquatelo sotto il getto dell’acqua fredda.

Mondate e tagliate a cubetti l’avocado. Scolate il daikon e tamponatelo delicatamente con un canovaccio pulito per asciugarlo.
Unite in una terrina il riso, il daikon, l’avocado e lo spinacino. Condite con sale, pepe, olio e succo di limone. Mescolate con cura e servite.

Filippo Prime - VeganQuantoBasta

Chef Vegano per passione e per lavoro. Propongo ricette che hanno come filo conduttore il gusto, la tradizione e la semplicità. Seguitemi su Instagram @vegan.qb e su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *