Antonella Mollia ci racconta il suo ultimo libro “Non farti ingannare dall’età” | INTERVISTA

Invece di soffrire di giovanilismo e illudersi di poter essere Forever Young ,il trucchetto è appassionarsi all’età che abbiamo senza farle corrispondere niente di prestabilito”

Inizia così la nostra chiacchierata con la scrittrice, dirigente di vertice nella pubblica Amministrazione (nonché moglie, madre e blogger): Antonella Mollia.

Parole queste usate per raccontarsi e raccontarci di Antonella e del suo libro “Non farti ingannare dall’età“.

Antonella è una “donna in cammino”(come lei stessa si descrive), una donna con una personalità effervescente e poliedrica. Una sola donna e due vite apparentemente distanti.
La sua anima poliedrica ed appassionata le hanno permesso di dare vita al Mollia Style, un blog dedicato alla ricerca di armonia, sia fuori che dentro. Un blog ed un contenitore di idee sul benessere ispirato al glamour cuore e cervello.

Riferendosi poi al suo libro , conclude:

“Vorrei che gli over 50 si godessero ogni pagina con un sorriso smagliante e gli altri, quelli che hanno visto meno primavere, potessero trovarci lo spirito migliore per andare incontro, passo dopo passo alla serenità possibile.”

Antonella Mollia è una madre, una blogger e una dirigente ai vertici della Pubblica Amministrazione. Come donna, come madre e come dirigente, quanti e quali sacrifici ha dovuto affrontare per essere la donna che oggi qui a raccontarsi?

Non ricordo bene le difficoltà del mio ingresso nel mondo nel lavoro perché…sono passati 30 anni e la memoria vacilla! Scherzi a parte, all’inizio ho tribolato un po’ perché al tavolo delle riunioni sedevano principalmente uomini e una giovane donna piuttosto carina si scontrava con il luogo comune delle belle-oche. Confesso però che non ci ho messo molto a far capire il contrario e a far valere le mie qualità professionali. Il segreto per tutto? Credo sia la passione. Passione per tutto quello che faccio. Come donna, come madre, come dirigente, come blogger.
La passione, i sogni e la voglia di realizzarli sono forze esplosive. Danno forza, energia, impegno. Ecco, devo dire che ho raccolto il successo della buona volontà, della determinazione, dell’entusiasmo. Confido un altro segreto, meno pubblico, anzi privatissimo: un marito presente, collaborante, speciale!

Grazie alla sua natura poliedrica, nasce “Mollia Style”, un blog dedicato al Lifestyle, ed un contenitore di idee sul benessere e sul Glamour. Ci racconti.

Ho deciso di fondare il mio blog Mollia Style perché mi sembrava fossero pochi i blog di donne mature e che parlassero delle -e alle- donne mature. 
Ho cercato di dare al blog il mio percorso: quello della ricerca del Ben-Essere (proprio scritto così!), ovvero un benessere non soltanto fisico ma anche e soprattutto interiore. Un Ben-Essere fondato sulla crescita personale, sui valori umani, sul pensiero costruttivo e sull’ottimismo. Stare bene con se stessi, con gli altri e con la vita è la chiave di una Bellezza autentica, profonda e senza età! 
Il glamour cuore e cervello è l’aspetto esteriore di questo percorso. Il mio amore per l’estetica e per il look è diventato un modo brillante per prendermi cura di me che cerco di trasmettere alle donne e agli uomini che seguono il Mollia Style.

“Non farti ingannare”, è il suo nuovo libro. Progetto che nasce da un messaggio importante che lancia ad ogni donna: “Invece di illudersi di poter essere Forever Young, il trucchetto è appassionarsi all’ età che abbiamo.” Come è possibile farlo e attraverso quali mezzi?

Come accennavo, io sono molto attenta alla salute e faccio davvero tantissimo per la mia bellezza, quella visibile e quella interiore. Curo l’alimentazione e la forma fisica, dedico tempo alla routine dei trattamenti estetici, mi tengo sempre in ordine. Ma questa appunto è la parte diciamo superficiale, apparente… Quella più importante è costituita da tutto il lavoro che faccio su di me per nutrire il mio spirito. Dopo i 50 anni ho iniziato infatti a coltivare tantissimo le mie passioni: i viaggi, l’arte, la lettura, la formazione personale. Ho smesso di farmi tante “paturnie” e ho imparato a valorizzarmi, a esprimere la mia personalità, a godermi il tempo libero. Non mi sono fatta ingannare dall’età…: faccio quello che sento, quello che desidero, quello che ritengo bello. Vivo intensamente, ecco, e non ho appeso al chiodo desideri, sogni e progetti. Anzi, ripeto che bisogna sognare in grande, sempre.

Prima di salutarla e ringraziarla per la sua presenza qui tra le nostre pagine, mi chiedevo e le chiedo: “Perché come approccio consigliato verso il suo libro sostiene che il sorriso sia fondamentale”?

Perché io i momenti bui li ho conosciuti e attraversati. Ho sofferto, come succede a tutti. Proprio per questo ho capito che bisogna essere grati a ciò che siamo, a ciò che abbiamo, a ciò che possiamo fare, e che il sorriso è un’arma potentissima. Sì, perché è amico dell’ironia e dell’autoironia, due alleate splendide e molto utili. Il sorriso smorza tante tensioni, aiuta il buon umore, favorisce i rapporti. Spesso è anche l’unico modo per essere gentili e indulgenti verso se stessi!

Rosa Spampanato

Rosa Spampanato anni 37. Amante della scrittura. Articolista per M Social Magazine Articolista per il Quotidiano LaSicila Collaboratrice per il Magazine Cherrypress e per la testata locale Rivista Zoom Sezioni di Riferimento Cinema TV Musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *