Andrea Candolfo ci racconta “Come Il Profumo Delle Tue Mani” | “Il cuore mi diceva che dovevo uscire con questo pezzo…”

Andrea Candolfo torna a sorpresa con un terzo singolo, sarà “Come Il Profumo Delle Tue Mani”, una scelta azzardata forse ma se non si rischia non si vince!

Scritto a quattro mani con l’autore Luigi Andrea Cimini, questo nuovo singolo è un brano dolce, dai toni romantici e caldi. Noi lo abbiamo incontrato per parlarne direttamente con lui!

Ciao Andrea, parto subito con il chiederti, come mai hai scelto questo singolo?

Dopo “tra le nuvole” e “questa sottile alternanza” ci voleva qualcosa di più intimo, vado contro ogni tipo di tendenza, contro ogni standard radiofonico e azione di marketing, è un pezzo lento, uscire nel 2018 con un pezzo archi e pianoforte è forse azzardato ma il cuore mi diceva che dovevo uscire con questo pezzo. Per me è la chicca dell’album.

Per quanto riguarda il video…

Il video lo abbiamo girato su tutta Milano, la mia città, ci sono dettagli molto belli, è molto semplice, sono io che porto in tutta la città questa canzone, mi piace molto e la produzione è di ottima qualità.

Hai intenzione di far uscire un altro singolo entro Natale?

Sinceramente non lo so, sto lavorando a qualcosa di nuovo ma ancora è troppo presto per parlarne.

E’ appena terminata l’estate, non sei uscito con un nuovo singolo a giugno, come fanno molti, non sei da Hit estiva?

Ma guarda in questo album non c’era un pezzo che poteva essere una hit estiva, magari nel prossimo album ci sarà. In questo periodo funzionano molto le Hit, per questo ti dicevo che vado in controtendenza con questo nuovo singolo.

Qualche live in vista?

Sicuramente farò il giro delle radio per promuovere questo nuovo pezzo e stiamo mettendo a punto un calendario dei live, basta seguirmi sui miei social per sapere dove trovarmi…

In questo periodo c’è una “moda” se così possiamo chiamarla, molti cantanti diventano anche scrittori di un libro, tu ci hai mai pensato?

Non ci ho mai pensato, voglio concentrarmi solo sulla musica, voglio far bene questo che è quello che mi piace. L’autore che scrive con me i miei testi è uno scrittore e in effetti quando mi manda via mail o messaggi delle idee di testo poi io la rielaboro a mio modo per farla mia. In questo momento, come ti dicevo voglio che ciò che ho da dire sia in 3 minuti di una canzone.

Quest’anno Sanremo è cambiato, non ci saranno più i giovani a Febbraio ma la gara delle nuove proposte sarà in prima serata a dicembre…cosa ne pensi?

Baglioni sta rivoluzionando il Festival, avevo dei dubbi come presentatore ma non come direttore artistico. Sono molto contento che ci sia ancora lui al timone. Per me Sanremo è un’istituzione.
Purtroppo non ho un pezzo pronto per quest’anno, ma Sanremo è sicuramente una manifestazione di cui mi piacerebbe prenderne parte.

Qual’è il tuo tormentone dell’estate 2018?

Non sono da tormentone ma se dovessi scegliere ti direi “Da Zero a Cento” di Baby K e il pezzo con Loredana Bertè “Non ti dico no”

Grazie mille Andrea e ora tutti ad ascoltare “Come il profumo delle tue mani”…

 


RIMANI AGGIORNATO SULLE NOVITA’ – Iscriviti gratuitamente qui!

[mailpoet_form id=”2″]

Christian De Fazio

CEO & Editore di M SOCIAL MAGAZINE, Autore Televisivo, Attore, Mistery Shopper e molto altro... Appassionato di Musica, Televisione, Cinema e Viaggi, alla ricerca sempre di nuovi stimoli.